Eventi

Venerdì 30 convegno sulle cure palliative presso villa Borromeo a Cassano d’Adda

Woman in hospital room. CHU de Limoges, France BURGER/PHANIE

 locandina_sponsorizzazioneUn’occasione di confronto sulle tematiche delle cure palliative e sugli scenari futuri di questa disciplina. È questo il contenuto del convegno “Percorsi di simultaneous care e cure palliative: strategie per una migliore qualità della vita del malato” che Fondazione Sacra Famiglia Onlus organizza venerdì prossimo 30 settembre presso Villa Borromeo a Cassano D’Adda.

La legge 38/2010 ha segnato un’importante svolta garantendo l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore ai pazienti terminali. Si affronterà anche il tema delle cure simultanee rivolte ai pazienti oncologici, finalizzate a garantire la presa in carico globale del malato, con l’obiettivo di mantenere un’adeguata qualità della vita lungo tutto il percorso della malattia, attraverso un approccio precoce integrato e progressivo di terapia oncologica e cure palliative.

I lavori inizieranno con la registrazione dei partecipanti, a partire dalle ore 8.30 per proseguire con il saluto delle autorità previsto per le ore 9.00. Il convegno sarà moderato dalla dottoressa Roberta Grisetti, medico oncologo, pallativista, Responsabile dell’Hospice di Inzago di Fondazione Sacra Famiglia e Roberto Labianca, medico oncologo Direttore Cancer center ASST-Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, Direttore DIPO (Dipartimento Interaziendale Provinciale Oncologico) e Direttore USC (Cure Palliative Bergamo).

Il convegno è aperto a tutti e sarà accreditato ECM per medici, infermieri e psicologi. Al termine sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per info e iscrizioni: info@formazionemoneta.it

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!