Questo sito contribuisce
alla audience di
Tecnomedicina Top news

Un sensore dentale controllerà i vizi e i peccati di gola

La trasmissione delle informazioni dovrebbe avvenire attraverso la connettività bluetooth

Addio “privacy orale”. Un sensore impiantato all’interno dei denti avviserà infatti quando la nostra bocca mangerà, berrà o fumerà troppo. Il prototipo verrà presentato durante la prossima edizione dell’International Symposium Computers di Zurigo (prevista per il prossimo mese di settembre) Si chiama “Sensor-Embedded Teeth for Oral Activity Recognition” ed è stato messo a punto dai tecnici della National Taiwan University.

Al suo interno si trova un accelerometro assai simile a quello utilizzato dai moderni smartphone in grado di rilevare e analizzare con precisione tutti i movimenti del cavo orale e della dentatura. La trasmissione delle informazioni dovrebbe avvenire attraverso la connettività bluetooth, mentre l’alimentazione è affidata – almeno per ora – a una piccola batteria esterna collegata alla cavità dentaria attraverso un sottile cavo.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */