';

Ucraina: Costa, ‘arrivati 10mila profughi, attivata assistenza sanitaria’

Roma, 7 mar. (Adnkronos Salute) – “Ad oggi sono più di 10mila i profughi ucraini che hanno raggiunto il nostro Paese, e le Regioni e la Protezione civile hanno creato condizioni per la gestione e l’assistenza sanitaria. Per coloro che arrivano è previsto il tampone e mettiamo a disposizione la vaccinazione anti-Covid. Oggi è il momento dell’accoglienza e della solidarietà, di dare un luogo a donne e bambini. Poi c’è un aspetto sanitario che dobbiamo affrontare e lo stiamo affrontando. In Ucraina c’è una percentuale bassa di vaccinazioni e noi mettiamo a disposizione le immunizzazioni per gestire una situazione che nel nostro Paese è ancora in essere”. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite di ‘Tg2 Italia’, commentando i rischi legati a Covid-19 tra i profughi ucraini.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

close
error: Content is protected !!