Questo sito contribuisce
alla audience di
Eventi

Torna la “Giornata di raccolta del farmaco”

L’obiettivo è aiutare le persone indigenti con donazioni da parte dei cittadini

300x01343628411624farmaciSabato 8 febbraio si terrà la 14° edizione della “Giornata di raccolta del farmaco”, nata proprio a Milano ed in seguito estesa a livello nazionale, ed organizzata dal “Banco Farmaceutico” e dall’Associazione Chimica Farmaceutica Lombarda fra titolari di farmacia. Si potrà entrare in farmacia e acquistare farmaci da banco, destinandoli agli Enti assistenziali che aderiscono all’iniziativa.

 “La farmacia ha un fondamentale ruolo sanitario e sociale sul territorio, che si evidenzia ancora di più con il protrarsi della crisi che investe anche il settore salute con quasi 5 milioni di italiani che hanno difficoltà ad acquistare i farmaci – osserva Annarosa Racca, Presidente di Federfarma. – Per questo la Giornata di raccolta ha ogni anno una rilevanza maggiore. Più della metà delle farmacie aderisce all’iniziativa ospitando in farmacia i volontari del Banco Farmaceutico ed effettuando a sua volta una importante donazione.”

 Il meccanismo della raccolta è semplice: ogni cittadino può entrare in farmacia e chiedere al farmacista, o ai volontari con la pettorina del Banco Farmaceutico, quali sono i farmaci che gli Enti assistenziali suggeriscono come più richiesti. Ad ogni farmacia è associato uno dei 120 Enti assistenziali che aderiscono nella province di Milano, Lodi e Monza (elenco degli Enti: http://www.bancofarmaceutico.org/default.asp?id=369&provincia=milano).

 Le farmacie che aderiscono sono: 385 a Milano e provincia, 70 nella provincia di Monza Brianza, 20 nella provincia di Lodi (elenco delle farmacie: http://www.bancofarmaceutico.it/default.asp?id=368&provincia=milano). Le farmacie che partecipano alla Giornata saranno riconoscibili da una locandina.

 

 

Aggiungi un commento

Clicca qui per aggiungere un commento

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */