Top news

La tecnologia potrebbe salvare i ghiacciai

Grazie al progresso scientifico e tecnologico negli ultimi lustri si è riusciti a capire come i ghiacci del
nostro pianeta stanno mutando ed il conseguente innalzamento dei livelli delle acque. I nuovi dispositivi
offrono la possibilità di una maggiore precisione e della trasmissione dei dati senza alcuna presenza fisica
sul posto, riducendo il rischio di perdite di vite umane. Un ruolo importante negli ultimi anni è stato
rivestito dai satelliti che insieme alla tecnologia dei droni ci hanno dato modo di accedere ad informazioni
importanti sulla riflettivita del ghiaccio (la quantita di energia solare assorbita e la quantità di ghiaccio che
può fondere). Il satellite GRACE è da considerare una vera e propria bilancia nello spazio, che pesa
quanto ghiaccio viene perso in centinaia di chilometri, con questo è possibile simulare il presente per
poter prevedere il futuro.

 

Questo ha permesso di far crescere il capitale umano attraverso la proliferazione di nuove figure
occupazionali che si occupano del problema dei ghiacci. I risultati raggiunti dalla scienza sullo stato di
salute dei nostri ghiacci devono, però a loro volta, essere accompagnati dalla volontà politica e civile di
voler cambiare le cose in modo sostanziale. Senza questa volontà, senza un’azione, sperare che qualcosa
cambi solo grazie ai pareri della scienza e’ come chiedere ad un muro di avvicinarsi pretendendo che esso
lo faccia.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!