in

Solidarietà per ospedale in Etiopia, concerto evento della Eletnik Band

Appuntamento il 4 settembre al Dopolavoro Ferroviario di Campobasso

de vivoMusica e solidarietà si uniscono il 4 settembre alle 21 a Campobasso per un progetto di solidarietà destinato all’Etiopia. Di scena al Dopolavoro Ferroviario l’Eletnik Band, composta da Pino De Vivo al sax tenore, Marco Mancini al piano e tastiere, Danilo De Vivo al basso, Giovannino Giangiacomo e Marco Tamburri alle percussioni e Oreste Sbarra alla batteria.

La serata di musica servirà a raccogliere fondi per l’ospedale Hewo villaggio di Quihà. L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con Lazio Chirurgia Onlus Gruppo Molisano e Dopolavoro Ferroviario di Campobasso.

Lazio Chirurgia è impegnata da diversi anni in progetti di solidarietà destinati ai paesi africani, come quello finalizzato in accordo con il Ministero della Sanità del Tigrai per la prevenzione, il trattamento chirurgico e l’assistenza farmaceutica postoperatoria del Gozzo che è una malattia endemica nell’altopiano del Tigrai.

Dal 2004 ad oggi le missioni chirurgiche di Lazio Chirurgia Onlus sono state 86 (mediamente di 15 giorni ma talvolta anche di un mese). Circa 100 persone fra medici ed infermieri hanno preso parte alle varie missioni (quasi tutti per più missioni) provenienti anche da regioni come Molise e Veneto. Gli interventi chirurgici eseguiti (prevalentemente elettivi) sono circa 400 l’anno e la patologia più frequente è risultata essere il Gozzo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Emergenze infettivologiche: a Pisa i maggiori esperti del settore

Ricerca sull’Everest: in alta quota la pressione arteriosa sale