Questo sito contribuisce
alla audience di
Sanità

Smettere di russare rende più giovani e attraenti

Lo studio su 22 pazienti pubblicato dai ricercatori dell’Università del Michigan

downloadFronte gonfia e arrossamenti diffusi sul volto sono i sintomi di chi russa. In base a uno studio pubblicato dai ricercatori dell’Università del Michigan sul Journal of Clinical Sleep Medicine,  chi soffre di “apnee ostruttive del sonno” è soggetto a peggiorare il proprio aspetto e a renderlo meno giovane e meno attraente.

Su un campione di 22 persone affette da apnea notturna sono state scattate foto in 3D ad alta risoluzione del volto prima e dopo il trattamento di “ventilazione a pressione positiva continua”.

Il metoto è conosciuto con il termine di C-Pap (dall’acronico inglese Positive airway pressure) ed è utilizzato principalmente nel trattamento delle apnee del sonno, sistema per il quale vennero sviluppate le prime apparecchiature. Dallo studio è emerso che dopo il trattamento, nel 68% dei casi i volti dei pazienti erano più vigili, nel 67% più attraenti e nel 64% più giovanili. “I dati – hanno riferito i ricercatori – dimostrano come sia importante non sottovalutare il problema e come i pazienti debbano fare un uso regolare degli apparecchi per la Cpap e di tutte le cure necessarie”.

Aggiungi un commento

Clicca qui per aggiungere un commento

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */