Questo sito contribuisce
alla audience di
Top news

Scuola e Salute, il benessere si impara sui banchi di scuola

Diventare protagonisti del proprio benessere e di quello altrui sui banchi di scuola. Con l’inizio del nuovo anno scolastico tornano i progetti di educazione alla salute “Scuola e Salute” organizzati dall’Azienda Usl di Cesena. Diciassette le proposte educative messe a punto per l’anno scolastico appena iniziato dall’Ufficio Educazione alla Salute-Progetto Scuola, differenziate per età dei destinatari e per argomento di salute, per poter interagire con gli studenti attraverso attività e linguaggi appropriati alle varie fasce d’età. Educazione nutrizionale, prevenzione delle dipendenze e sicurezza dei bambini in auto sono alcuni dei temi al centro dei progetti che nell’anno scolastico 2011-2012 hanno coinvolto ben 339 insegnanti, 7154 studenti e 1679 genitori.L’`obiettivo dei diversi progetti – sottolinea Lorena Quaranta, coordinatrice dell’Ufficio Educazione alla Salute-Progetto Scuole dell’Ausl di Cesena – è stimolare consapevolezza e sviluppo di competenze per promuovere scelte di vita salutari. Ecco perché sono centrali metodi attivi di apprendimento che valorizzano il ruolo di ciascuno studente nel costruire il proprio percorso di salute e benessere e coinvolgono anche genitori e famiglie. All ’interno di questi percorsi il docente ha un ruolo fondamentale nel promuovere processi di crescita personali e di gruppo”.

 

Nell’anno scolastico 2011-2012 sono stati effettuati 299 interventi nelle classi gestiti da varie équipe di progetto alle quali hanno partecipato 67 operatori, 54 professionisti dell’Ausl di Cesena e 13 esperti e volontari di Associazioni o Enti del territorio (AVIS, AIDO, IOR, LILT), che da tempo assicurano una preziosa collaborazione. Alla fine dello scorso anno scolastico – spiega Emanuela Baldassarri, psicologa dell’Ufficio Educazione alla Salute-Progetto Scuole dell’Ausl di Cesena – dai questionari compilati dagli insegnanti è emerso un alto gradimento dell’esperienza, con un voto medio per l’interesse e per l’utilità del progetto per gli studenti di 8.2. Gli stessi alunni hanno riconosciuto un forte interesse del progetto seguito (voto medio 8.2) e una buona utilità (voto medio 8.1) per la loro crescita personale”.

 

Martedì 25 settembre, dalle 15 alle 17, i progetti verranno illustrati a insegnanti e interessati nel corso di un incontro in programma alla sede dell’Ausl di Cesena di piazza A. Magnani, 147. Per aderire ai progetti c’è tempo fino al 30 ottobre, data entro cui occorre compilare e inviare tramite fax (0547/394215) la scheda del progetto scelto che si trova all’interno del catalogo. Per ulteriori informazioni o chiarimenti ci si può rivolgere alla coordinatrice dell’Ufficio Educazione alla Salute-Progetto Scuola al numero 0547 394215 o all’indirizzo mail lquaranta@ausl-cesena.emr.it.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */