Ricerca e università

Scopri di che piede sei

Scopri se il tuo piede è greco, egizio o romano: non ha alcun significato per la tua salute ma potresti vantare prestigiose discendenze.

A cura di Giovanni Cacia

Se l’alluce è più lungo delle altre dita, in particolare più lungo del secondo dito, hai il piede egizio; il piede greco invece ha il secondo dito più lungo dell’alluce ed è il piede più comune; infine quello quadrato, chiamato anche romano, ha le prime due dita uguali. Il piede greco sembrerebbe far riferimento alla potenza maschile e sessuale delle dee rappresentata nella mitologia greca dal piede greco, appunto, mentre il piede egizio, bello e armonioso, si dice predisponga all’alluce valgo, e di quello romano non vi è traccia di significato. È invece certo che il piede “egizio” e “greco” prendono il nome per la somiglianza con i piedi raffigurati in dipinti o sculture dell’arte classica di entrambe la civiltà; ciò porterebbe a supporre una certa discendenza che purtroppo non è assolutamente dimostrabile. Importante è invece osservare la forma dei piedi da un altro punto di vista e cioè per vedere se sono presenti malformazioni come l’alluce valgo (l’alluce tendente verso le altre dita) per poter prevenire e curare i conseguenti disturbi.

ORTHOPEDIKA.it

 

 

 

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!