Questo sito contribuisce
alla audience di
Adnkronos Salute e Benessere

Sanità: Inail, in aumento denunce malattie professionali

Roma, 28 nov. (Adnkronos Salute) – Aumentano le denunce di malattia professionale protocollate dall’Inail nei primi 10 mesi di quest’anno che raggiungono quota 51.055, ovvero 1.295 in più rispetto allo stesso periodo del 2018 (+2,6%). A livello territoriale, l’aumento ha riguardato il Nord-Est (+0,6%), il Centro (+2,7%), il Sud (+2,6%) e le Isole (+10,5%). Il Nord-Ovest, invece, si distingue con un calo pari allo 0,8%. In ottica di genere, le denunce sono state 476 in più per le lavoratrici, da 13.324 a 13.800 (+3,6%), e 819 in più per i lavoratori, da 36.436 a 37.255 (+2,2%).

Le patologie del sistema osteo-muscolare e del tessuto connettivo (31.457 casi), del sistema nervoso (5.490, con una prevalenza della sindrome del tunnel carpale) e dell’orecchio (3.552) continuano a rappresentare le prime tre malattie professionali denunciate, seguite da quelle del sistema respiratorio (2.313) e dai tumori (2.017). Sono state, inoltre, protocollate 380 denunce di malattie professionali legate ai disturbi psichici e comportamentali e 344 per quelle della cute e del tessuto sottocutaneo. I casi di patologie del sistema circolatorio sono invece 206.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */