Questo sito contribuisce
alla audience di
Adnkronos Salute e Benessere

Sanità: FedEmo, serve Commissione parlamentare inchiesta su sangue infetto

Roma, 15 apr. (AdnKronos Salute) – “Chiediamo alla politica una Commissione d’inchiesta parlamentare per indagare sulle morti da sangue infetto che non sono cessate e seminano ancora decessi. Oggi la coccarda bianca che indossiamo è anche per ricordare chi non c’è più e per la Giornata mondiale dell’emofilia”. E’ l’appello alla politica di Cristiana Cassone, presidente di FedEmo, Federazione associazioni emofilici, a Roma in apertura dell’evento ‘Emofilia: malattia più unica che rara’, in occasione della 15esima Giornata mondiale dell’emofilia.

L’indignazione della FedEmo riguarda la sentenza del tribunale di Napoli che ha scagionato dalle accuse i 10 imputati nel processo sullo scandalo dei decessi che sarebbero stati causati dalle trasfusioni di sangue infetto. Tra le persone sotto processo figurava anche Duilio Poggiolini, all’epoca dei fatti, negli anni ’90, ex direttore generale del Servizio farmaceutico nazionale dell’allora ministero della Sanità.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */