Ricerca e università

Ricerca e Innovazione nella cura della talassemia

Mercoledì 15 maggio 2013 ore 14.30 presso la Sala Congressi del Nuovo Ospedale di Cona (FE) la Direzione Generale dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Ferrara promuove un convegno dal titolo “Ricerca e Innovazione nella cura della talassemia”.  Il convegno è organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Vita e Biotecnologie, Sezione Biochimica e Biologia Molecolare dell’Università degli studi di Ferrara e con l’Associazione Lotta alla Talassemia Rino Vullo di Ferrara. Il Centro di Ferrara per diagnosi e cura della talassemia, diretto dalla dr. Maria Rita Gamberini, è il punto di riferimento specialistico della Regione dell’Emilia Romagna per la diagnosi e la cura della talassemia e delle altre emoglobinopatie.

         Opera all’interno del Dipartimento per la Riproduzione e l’Accrescimento dell’AOU di Ferrara, diretto dal prof. Andrea Franchella e lavora in stretta collaborazione con la Clinica Pediatrica dell’Università di Ferrara, diretta dalla prof. Caterina Borgna.

    Quasi tutti gli altri reparti o servizi dei dipartimenti dell’ospedale Sant’Anna collaborano con il Centro nel seguire circa 250 pazienti talassemici per le diverse problematiche specialistiche che pongono con il progressivo aumentare della loro attesa di vita. 

  Il 15 maggio saranno illustrati i successi delle attività diagnostiche e terapeutiche fatte in favore dei pazienti affetti da Talassemia e i problemi che, nell’evoluzione delle attività diagnostiche e terapeutiche in favore di questi pazienti tendono ad emergere man mano che gli stessi pazienti migliorano la loro aspettativa di vita

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!