Questo sito contribuisce
alla audience di
Sanità

Puglia maglia nera della Sanità?

La Puglia ha la maglia nera della Sanità, ma non certo per il numero di errori medici quanto per le numerose deficienze strutturali e la carenza ormai cronica del personale medico e paramedico". L´ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Bari risponde a quanti oggi contano i casi di accertata o presunta mala-sanità registrati in Puglia negli ultimi anni, puntando l´attenzione sulle carenze che il sistema sanità registra ormai da anni.
Alle carenze delle strutture ospedaliere, di assistenza territoriale e ambulatoriale si aggiunge l´assenza del personale medico e paramendico necessario per rispondere alle esigenze di diagnosi e cura della popolazione pugliese.
E´ necessaria, evidentemente, una riflessione seria sul sistema in grado di mettere allo stesso tavolo della discussione i politici e i professionisti.
"Chiediamo attenzione a tutte le forze politiche – dice Filippo Anelli, vice presidente dell´Ordine – il mondo della sanità ha bisogno di un impegno costante. Chiediamo un salto di qualità che vada nella direzione giusta, quella del coinvolgimento dei medici che troppo spesso si trovano a pagare le colpe di un sistema che non funziona come dovrebbe".
E proprio per discutere di questo che venerdì 15 gennaio alle 10 a Villa Romanazzi Carducci si terranno gli Stati Generali della Medicina, un´assemblea straordinaria organizzata proprio per avanzare una riflessione a più voci sul difficile momento che il mondo della Sanità pugliese sta attraversando.

Aggiungi un commento

Clicca qui per aggiungere un commento

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */