Sanità

Pistoia citta` pilota per imparare a usare meglio i farmaci

I farmaci vengono usati male. Lo dimostrano i dati di un recente studio che ha evidenziato che solo il 50% dei cittadini assume  correttamente i medicinali. Il dato scende al 45% tra i bambini e al 41% tra gli anziani. Questa realtà, che incide negativamente sull’esito della terapia, sulla salute dei pazienti e anche sui costi assistenziali a carico dello Stato, potrebbe cambiare con un ruolo più attivo dei Farmacista. Grazie alle sue indicazioni, ai suoi consigli, alle corrette informazioni condivise con pazienti, l’aderenza terapeutica può migliorare significativamente. Lo dimostrano i primi risultati della prima fase della sperimentazione del progetto M.U.R. (medicine use review, revisione dell’uso dei farmaco) che i  farmacisti di Pistoia, insieme a quelli delle provincie di Padova, Treviso e Torino, hanno condotto (da ottobre 2012 a gennaio 2013) su 898 pazienti affetti da asma bronchiale.E’ la prima sperimentazione di questo tipo mai realizzata in Italia resa possibile grazie alla stretta collaborazione con la Medway School of Pharmacy dell’Università del Kent.

Domani sera (martedi 26 marzo) alle ore 21,00 su TVLINFORMA, il programma dedicato  alla salute dei cittadini (canale 11 del digitale terrestre) la dottoressa Sandra Palandri, presidente di Federfarma spiegherà – avvalendosi di immagini registrate nella farmacia del dottor Cocchi a Pistoia- come si svolge concretamente il progetto all’interno delle farmacie pistoiesi dove sono stati allestiti appositi spazi dove il farmacista può valutare e migliorare la conoscenza da parte del paziente dei medicinali che sta assumendo, identificare gli effetti collaterali e le possibili soluzioni.

Il progetto si è svolto con la piena collaborazione dei Medici di Medicina Generale e con la ASL3, in particolare a Pistoia la sperimentazione ha coinvolto l’unità operativa aziendale di Pneumologia e il dottor Franco Vannucci che la dirige spiegherà quali problemi insorgono quanto non c’è la corretta assunzione farmacologica in pazienti con insufficienza respiratoria.

Durante il programma ci sarà anche un collegamento Skype con il dottor Andrea Manfrin, docente della Medway School of Pharmacy di Kent in Gran Bretagna, coordinatore dei team che hanno fornito il servizio MUR. Sarà inoltre trasmessa l’intervista ad un farmacista italiano che lavora in una farmacia londinese in cui il progetto Mur è ormai nella pratica quotidiana. Infine microfoni aperti per il pubblico presente in studio che potrà formulare domande o esprimere le proprie valutazione sull’argomento della serata.

La trasmissione è condotta da Giovanni Bardelli e si potrà vedere anche alle ore 22,00  su TVL+1 (677) e sui siti www.tvl.it e www.usl3.toscana.it.

Scritto da Daniela Ponticelli, lunedi 25 marzo  2013 – ore 11,00

 

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!