Eventi

Pediatria della disabilità: al Gemelli ciclo di incontri per parlare dei pazienti“ad elevata complessità”

logo-gemelli-cattolica-300x130Un ciclo di incontri dedicati ai pazienti pediatrici “ad elevata complessità” promossi dall’Unità Operativa di Pediatria del Polo Salute della Donna e del Bambino del Policlinico Gemelli. L’apertura sabato 20 febbraio, con il 1° incontro di aggiornamento scientifico-professionale dedicato alla “Pediatria della disabilità: approccio alle problematiche nutrizionali e gastrointestinali” svoltosi alle ore 8.30 presso l’ Aula 506 del Policlinico Universitario “A. Gemelli” (Largo A. Gemelli, 8 Roma).

La gran parte dei bambini affetti da disabilità presenta problematiche nutrizionali di varia entità, su base strutturale o funzionale, come, ad esempio, l’incapacità di alimentarsi normalmente per difficoltà alla deglutizione o la presenza di reflusso gastro-esofageo.

L’incontro, rivolto in particolare a pediatri ospedalieri e di libera scelta, ha affrontato attraverso gli interventi succedutisi nell’arco della mattina, le principali criticità del paziente disabile in età pediatrica e le possibili soluzioni, attraverso presentazioni frontali e un confronto aperto con i partecipanti, in particolare modo quelli operanti nell’ambito di realtà territoriali.

Hanno aperto i lavori Giovanni Scambia, direttore del Polo Salute della Donna e del Bambino e  Riccardo Riccardi, direttore dell’ Area Pediatrica del Policlinico Gemelli.

A cordinare i lavori Piero Valentini, direttore dell’Unità Operativa di Pediatria del Policlinico Gemelli e responsabile scientifico del ciclo di incontri.

Identificare il paziente pediatrico ad elevata complessità; i disturbi gastrointestinali funzionali del bambino con disabilità; come può il pediatra gestire le problematiche nutrizionali del bambino disabile; le opzioni nutrizionali; l’ impatto e le problematiche della nutrizione enterale artificiale, saranno i principali argomenti trattati nell’incontro moderato da Giuseppe Zampino, responsabile dell’Unità Operativa Malattie Rare e difetti congeniti e da Eugenio Mercuri, direttore scientifico del Centro Nemo Roma del Policlinico Gemelli.

Si tratta del primo dei cinque appuntamenti “Al Gemelli per i Bambini” dedicati alla pediatria della disabilità che proseguiranno nel corso dell’anno. Obiettivo è offrire occasioni di aggiornamento e conoscenza finalizzati ad un migliore approccio terapeutico rispetto ad alcuni temi di grande interesse e attualità e, nel contempo, stabilire relazioni di collaborazioni di rete con il territorio e le altre strutture ospedaliere nell’ambito della Regione Lazio e di altre realtà extraregionali.

Di seguito i temi dei prossimi incontri: Linee di comportamento in cardiologia pediatrica, Autoinfiammazione e febbri ricorrenti nel bambino, Diagnosi e trattamento dell’asma, La nutrizione e i disturbi dell’alimentazione.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!