Questo sito contribuisce
alla audience di
Ricerca e università Top news

Nuovo tessuto osseo da cellule di cordone ombelicale

Un biomateriale con tessuto di fibre di carbonio in grado di ospitare le cellule staminali

Dopo l’orecchio, tocca alle ossa. A qualche giorno di distanza dall’iniziativa dei ricercatori americani dell’Università della Louisiana, che avevano costruito in laboratorio una parte dell’orecchio interno umano partendo da cellule staminali, un altro passo avanti nella ricerca è stato effettuato dai colleghi spagnoli dell’ateneo di Grenada e del Consiglio Nazionale delle Ricerche iberic.

Lo staff di ricercatori, coordinato dal professor Lopes Neyra, hanno sviluppato un particolare biomateriale per favorire la crescita di nuovo tessuto osseo a partire da cellule del cordone ombelicale. E’ realizzato con un tessuto di fibre di carbonio in grado di ospitare le cellule staminali, fornendo loro una nicchia “tridimensionale” dove crescere e sviluppare lo stesso tessuto osseo.

L’iniziativa, pubblicata all’interno della rivista scientifica internazionale “Placenta”, potrebbe rappresentare un punto di inizio per lo studio di nuove applicazioni in campo medico e chirurgico. Un nuovo passo avanti verso la cura e la riduzione di lesioni dovute a tumori, traumi e malattie degenerative.

error: Content is protected !!
/* ]]> */