Medicina e chirurgia Top news

Nuovi farmaci per combattere i tumori e sostenibilita` per il sistema sanitario nazionale

Migliora, grazie all’innovazione e alla ricerca con la disponibilità di nuovi farmaci, la cura dei tumori, ma allo stesso tempo aumenta la spesa del Sistema Sanitario Nazionale per queste medicine, che impegnano il 25% della spesa complessiva dei farmaci negli ospedali.Come conciliare innovazione farmacologica, benefici reali per i pazienti e sostenibilità finanziaria delle cure? Con l’intento di trovare criteri condivisi per la selezione dei farmaci più promettenti, in modo da indirizzare la spesa farmaceutica in modo efficace, si svolgerà a Siena, il 30 novembreed il primo dicembre, il convegno del Gruppo di Lavoro di Farmacologia Oncologica della Società Italiana di Farmacologia, dal titolo “La farmacologia oncologica tra innovazione ed evidenza clinica”.

Il convegno, promosso e organizzato dalle Società Italiane di Farmacologia e Tossicologia (SIF e SITOX) in collaborazione con l’Università di Siena, con la direzione scientifica della professoressa Marina Ziche del Dipartimento di Scienze della Vita, si svolgerà presso l’Auditorium del Centro Didattico Le Scotte con il patrocinio dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese.

La prima giornata sarà dedicata ad illustrare i più recenti progressi delle terapie, dal punto di vista della ricerca universitaria e dal punto di vista delle evidenze cliniche, con i rappresentanti delle più autorevoli società scientifiche dell’oncologia italiana. La cura dei tumori ha recentemente subito una svolta, passando da una farmacologia aggressiva verso la malattia ed il paziente ad una terapia mirata sul difetto molecolare del tumore, permettendo in molti casi una cura personalizzata. Accanto ai progressi e all’innovazione delle cure rimangono alcuni problemi di valutazione dell’efficacia e della tossicità e quindi dell’appropriatezza della terapia. La seconda giornata del convegno si incentrerà sulle sfide dell’innovazione farmacologica e sulla sua sostenibilità, con l’intervento istituzionale dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), che parteciperà con il suo Presidente Sergio Pecorelli ed il responsabile per le Strategie e Politiche del Farmaco,  Paolo Siviero. Verrà presentato l’algoritmo AIFA per valutare l’innovazione con una discussione che vedrà coinvolti i rappresentanti delle società scientifiche del farmaco e delle politiche regionali, rappresentate da Loredano Giorni, Responsabile delle Politiche del Farmaco e dell’Innovazione della Regione Toscana.

L’obiettivo del convegno è fissare criteri condivisi da ricercatori, medici ed istituzioni del Servizio Sanitario Nazionale con indicazioni per le industrie del farmaco per lo sviluppo di farmaci innovativi in oncologia.

 

 

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!