Benessere e alimentazione Top news

Accrescere il muscolo con ripetizioni corrette

Come aumentare la massa muscolare? Il numero di ripetizioni ideale in un allenamento è di circa 10 per
ogni serie? Andiamo ad analizzare come accrescere la muscolatura in modo corretto:

E’ importante ottenere uno stimolo anabolico, cioè ottenuto da una ricca sollecitazione meccanica di forza
impiegata dal muscolo. Persino ad uno stress di cedimento può corrispondere una risposta ormonale
finalizzata alla costruzione, il problema è comprendere quale tipo di sollecitazione applicare ed il numero
di ripetizioni necessarie. La ripetizione è un azione in movimento che può coinvolgere una o più
articolazioni con una fase concentrica ed una eccentrica: adduzioni, rotazioni, abduzioni, distensioni e
flessioni. Ognuna di esse deve essere svolta necessariamente in maniera completa, perché un movimento
incompleto può penalizzare la capacità del muscolo di allungarsi e quindi essere controproducente alla
crescita del tessuto. Per aumentare la massa muscolare è fondamentale utilizzare tutte le fibre e poi farle
crescere. La prima cosa da fare è quella di scegliere una corretta intensità e mantenerla costante fino alla
fine dell’allenamento. Solo in queste specifiche circostanze vengono attivate massivamente le fibre veloci
e viene attivato il mechano growth factor (MGF), ovvero un potente fattore di crescita muscolare
localizzato. L’intensità è elevata se risulta maggiore di 85% e in questo caso si tratta di ripetizione
massimale (IRM). La fascia muscolare però non riesce a sopportare questo carico di lavoro elevato e
tende a cedere in fretta, per questo genere di allenamento non è possibile effettuare più di 6 ripetizioni in
un limite temporale di 15 secondi. Quando l’intensità scende al di sotto dell’85% del IRM il muscolo gode
di una maggiore resistenza perché compie il lavoro utilizzando anche glucosio e glicogeno, questo
comporta però un ingente produzione di acido lattico ed un veloce esaurimento delle risorse energetiche
dell’organismo.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!