Questo sito contribuisce
alla audience di
Adnkronos Salute e Benessere

Medicina: device ‘dolci’ per la pelle al summit di dermatologia di Milano

Milano, 7 giu. (AdnKronos Salute) – Foto-invecchiamento, elastosi, discromie, acne, smagliature. Sono alcuni dei più diffusi problemi della pelle per i quali offre “una gamma completa di device” Venus Concept, azienda canadese protagonista nel campo della medicina estetica non invasiva, che sarà presente al Congresso mondiale di dermatologia (World Congress of Dermatology-Wcd2019), in programma a Milano dal 10 al 15 giugno.

Il summit torna in Europa in occasione del suo 130esimo anniversario, e nella cornice del Centro congressi MiCo del capoluogo lombardo ospiterà esperti internazionali e medici di tutto il mondo, che potranno confrontare esperienze e scoprire le novità del settore. Fra le altre quelle dello spazio espositivo Venus Concept, allestito presso lo stand A76. Oltre ai device, ‘in vetrina’ ci saranno anche consolle dedicate ai trattamenti di body shaping, all’epilazione definitiva e alla cura della calvizie.

“La tecnologia all’avanguardia dei nostri device – dichiara Riccardo Battista, presidente e Ceo di Venus Concept Italy – garantisce risultati visibili in poche sedute, oltre ad alti livelli di sicurezza”. Venus Concept è nata nel 2009 e arrivata in Italia nel 2015. Quartier generale a Toronto, Dipartimento di R&S e Produzione in Israele, è presente in 60 Paesi del mondo con filiali in 27 nazioni, oltre 400 dipendenti, 8 mila apparecchiature installate e oltre 10 milioni di trattamenti eseguiti ogni anno. “Tutti i macchinari Venus Concept sono approvati Fda e Ce – sottolinea l’azienda in una nota – garantiscono sedute confortevoli e sono disponibili presso i migliori centri di medicina estetica di tutta Italia”.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */