Sanità

Malattie infettive, da lunedì 6 maggio ricoveri concentrati a Forlì

Contestualmente a Cesena verrà ampliata la fascia di apertura del Day Hospital e degli ambulatori di malattie infettive. Da lunedì 6 maggio la degenza ordinaria di Malattie Infettive verrà trasferita presso l’Ospedale di Forlì, nel rispetto della programmazione di Area Vasta Romagna.  

Continuerà  regolarmente a Cesena il percorso di assistenza e cura dei pazienti seguiti in regime di Day Hospital e ambulatoriale, che potranno usufruire di un ampliamento dell’orario di accesso ai servizi (dalle ore 8 alle ore 16 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato verrà garantita la presenza del medico dalle ore 8 alle ore 13).

 Il Day Hospital e gli ambulatori di Malattie Infettive, restano al momento collocati nella stessa area ma troveranno prossimamente, nell’ambito delle complessive ristrutturazioni in corso al Bufalini, una nuova dislocazione nell’area ristrutturata dell’attuale degenza di Medicina d’Urgenza al sesto piano. I medici infettivologi cesenati, che dal 2012 compongono insieme ai colleghi forlivesi una equipe unica, guidata al dottor Claudio Cancellieri, continueranno a svolgere la propria attività prevalentemente nella sede cesenate, garantendo le consulenze specialistiche ospedaliere e la continiutà assistenziale ai pazienti cesenati. Così come la stessa equipe infermieristica continuerà a garantire l’assistenza ai pazienti di pertinenza delle malattie infettive in ambito di day hospital e ambulatoriale.

Tale riorganizzazione rientra nell’ambito del progetto di integrazione fra le Aziende Usl di Cesena e Forlì, in prospettiva dell’unificazione ormai prossima delle Ausl romagnole, che prevede appunto la concentrazione di funzioni di alta specializzazione tra ospedali limitrofi, in coerenza con la necessità di continuare a garantire elevati livelli di assistenza in modo ottimale, lasciando i servizi ambulatoriali e di day hospital vicini ai cittadini.

 Dopo alcuni lavori di ristrutturazione, i locali della degenza di malattie infettive saranno prossimamente dedicati al reparto di Medicina d’Urgenza che in tal modo potrà disporre di una collocazione logistica adeguata e vicina al Pronto Soccorso.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!