Questo sito contribuisce
alla audience di
Benessere e alimentazione

Le famiglie italiane risparmiano anche per le visite mediche

La spesa è scesa del 25,3%, con un risparmio di circa 110 euro l’anno

prenotazioni visiteAumenta la morsa della crisi sulle famiglie italiane che risparmiano, non solo sull’acquisto dei beni di lusso e di prima necessità, ma anche sulle spese per le visite mediche. E’ ciò che emerge dall’ultimo rapporto del Centro Studi di Confindustria che rivela una spesa media ridotta di 3.660 euro nel 2012 rispetto al 2007 (- 6,6%), scesa ormai a quota 26.100 euro.

A sorpresa, tra i risparmi degli italiani non compaiono solo beni di lusso (gioielli, orologi e bigiotteria, i primis), ma anche quelli primari per una sana alimentazione come pane e cereali, pesce, frutta e olio. Colpite dalla crisi anche le spese per le visite mediche, scese di ben il 25,3%, con un risparmio di circa 110 euro l’anno.

Crollano, inoltre, i consumi per i trasporti, le auto e per i pranzi fuori casa. A essere maggiormente attaccati dalla crisi, le fasce d’età comprese tra i 35 e i 64 anni; in controtendenza i single over 65 anni, soprattutto riguardo alla necessità di servizi e assistenza domestica (+95 euro l’anno).

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */