Salute Top news

L’amore è in grado di alleviare il dolore fisico

Uno studio pubblicato su Neuropeptidates il 14/11/2019 da Li YX1, An H2, Wen Z3, Tao ZY4 e Cao DY5, ha sottolineato il valore “Terapeutico” dell’amore nei confronti di qualunque stimolo doloroso, in virtù del maggior rilascio di ossitocina, un neurormone prodotto nel cervello dall’ipofisi posteriore che si concretizza quando siamo con la persona amata.

L’ossitocina infatti può alleviare lo stress interferendo con le regioni cerebrali prefrontali e con l’asse ipotalamo-ipofisi-surrene.

L’Ossitocina aumenta dunque l’attenzione del nostro sistema neuroendocrino nei confronti di ogni possibile stimolo doloroso.

Stare con chi amiamo potrebbe essere la chiave per scoprire i segreti degli stimoli dolorosi controllabili.

A tal proposito già nel 2013, in Aprile sempre su Neuropeptides, è stato pubblicato da Wang YL1, Yuan Y, Yang J, Wang CH, Pan YJ, Lu L, Wu YQ, Wang DX, Lv LX, Li RR, Xue L, Wang XH, Bi JW, Liu XF, Qian YN, Deng ZK, Zhang ZJ, Zhai XH, Zhou XJ, Wang GL, Zhai JX, Liu WY un incoraggiante studio sulla popolazione cinese in cui è stato testato l’utilizzo dell’ormone ossitocina nell’alleviare la cefalea utilizzando le vie olfattive.

Inalata ai giusti dosaggi l’ossitocina potrebbe agire favorevolmente sugli insulti dolorosi alla radice di varie forme di cefalea.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!