Questo sito contribuisce
alla audience di

Gamma-orizanolo

Il gamma-orizanolo (estere dell’acido ferulico) è una sostanza che stimola la crescita nei cereali, cioccolata da all’olio di crusca di riso. I Giapponesi lo impiegano come farmaco sin dal 1962. Utilizzati inizialmente per curare le forme lievi d’ansia, ne venne approvato l’uso successivamente per la terapia della menopausa (1970) e per abbassare livelli nel sangue di colesterolo e dei trigliceridi (1986). Ogni anno i giapponesi trattano circa 15000 latte di crusca di riso per ottenere 7500 tonnellate di gamma-orizanolo.

Fonti alimentari

I composti dell’acido ferulico Sono ampiamente distribuiti in natura e gli esteri dell’acido ferulico sono presenti nel riso, nel frumento, nell’orzo, nella vena, nei pomodori, negli asparagi, nelle olive, nelle bacche, nei piselli, nella verdura, negli agrumi e molti altri alimenti. Si trova nella crusca dei cereali, il che significa che i cereali integrali contengono livelli significativamente più elevati dei cereali trattati come il riso brillato e la farina bianca. La concentrazione di acido ferulico è 10 volte più elevata nella farina integrale che nella farina bianca (500 mcg/g contro 50 mcg/g).

Segni e sintomi di carenza

Non sono stati segnalati segni o sintomi di carenza.

Effetti benefici

Il gamma-orizanolo e l’acido ferulico sono importante antiossidanti che si trovano all’interno delle cellule delle piante. Entrambe le sostanze hanno mostrato significativi effetti antiossidanti nei modelli sperimentali. A causa delle potenti proprietà antiossidanti, il gamma-orizanolo può aiutare a prevenire gli effetti dannosi delle esposizione a radiazioni e/o della chemioterapia; i diversi studi su animali è stata salvata anche un’azione antitumorale. Il gamma orizanolo sembra agire sul ipotalamo e sull’ipotesi. Anche se molti tra coloro che praticano il body building ritengono che il gamma-orizanolo aumenti la secrezione dell’ormone della crescita, dagli studi su animali è emerso che questa sostanza in realtà la inibisce. Anche altri ormoni ipofisari e ipotalamici sembrano essere inibiti dal gamma-orizanolo, pur modificando la sintesi degli ormoni che regolano la secrezione di altri ormoni, non sembra influenzare il livello di questi ultimi. Per esempio, benchè il gamma-orizanolo (300 mg al giorno) abbia abbassato i valori del TSH in pazienti ipertiroidei, non ha influito sui livelli dell’ormone tiroideo. Il gamma-orizanolo e l’acido ferulico hanno evidenziato anche blandi effetti antinfiammatori e antiansia su modelli animali.

Forme disponibili

Gamma orizanolo è disponibile in capsule e compresse ed è usato come antiossidante nella preparazione dei cosmetici. Somministrato per via orale il gamma-orizanolo viene convertito in acido ferulico. La frazione di acido ferulico cicloartenolo del gamma-orizanolo sembra essere quella più utile.

Usi principali

Il gamma-orizanolo è usato principalmente nel trattamento della menopausa, del ipercolesterolemia e in vari disturbi gastrointestinali. Ne fa uso anche chi pratica il bodybuilding.

Dosaggi specifici

La dose comune di gamma orizanolo per scopi terapeutici e di 100 mg, tre volte al giorno.

Avvertenze e precauzioni

Il gamma-orizanolo è una sostanza naturale estremamente sicura. Non si sono mai verificati effetti collaterali negli studi clinici e sperimentali. Gli studi sugli animali hanno ampiamente confermato la sua sicurezza.

Interazione

Non esistono interazioni note del gamma-orizanolo con qualsiasi altro nutriente o farmaco.

error: Content is protected !!
/* ]]> */