Questo sito contribuisce
alla audience di
Benessere e alimentazione Top news

Innovazione e alimentazione: la pausa pranzo mediterranea di Edenred

Oltre 7 italiani su 10 non seguono affatto le indicazioni della dieta mediterranea a pranzo: 6 su 10 affermano di mangiare pochi legumi, 7 su 10 non mangiano mai primi a base di cereali integrali, meno della metà degli intervistati consuma pesce solo 1 o 2 volte nell’arco della settimana lavorativa, 6 su 10  non scelgono mai pane integrale.

Questi i dati preliminari del Barometro “Pausa Mediterranea”, avviato lo scorso marzo da Edenred – inventore di Ticket Restaurant® – per monitorare l’aderenza degli italiani alla dieta mediterranea in pausa pranzo. I primi risultati dimostrano quanto sia importante sensibilizzare sia consumatori che ristoratori – sull’adozione di corrette pratiche alimentari nel pranzo fuori casa. In questo percorso, l’ambizioso obiettivo di Edenred è favorire la crescita del 5% dei consumi di cereali integrali, frutta, verdura e pesce in 3 anni.

Stefania Rausa, Direttore Marketing Edenred descriverà gli sviluppi del progetto nel corso della tavola rotonda “Alimentazione e innovazione”, all’interno della Conferenza Internazionale “Women & Technologies® 2008 – 2015”, in  calendario oggi presso la Camera di Commercio di Milano.

Il progetto è attualmente in fase di raccolta e analisi dei questionari online messi a punto dal Comitato Scientifico coordinato dal Prof. Carruba dell’Università degli Studi di Milano .

L’obiettivo è quello di stilare entro il 2013 un Barometro della Dieta Mediterranea in pausa pranzo per monitorare la diffusione di buone abitudini alimentari basate sui principi della Dieta Mediterranea: un modello sano, sostenibile, ma anche conviviale, accessibile e capace di valorizzare il territorio e il retroterra culturale di origine.

“Il legame tra donne e alimentazione è tradizionalmente molto forte, è quindi fondamentale coinvolgere risorse femminili nel dibattito sul tema della nutrizione e della diffusione di buone abitudini, così come aziende che credono fortemente nel valore di una leadership rosa” – commenta Stefania Rausa, Direttore Marketing Edenred – “con il Progetto Pausa Mediterranea vogliamo rinnovare l’attenzione al pasto meridiano, fondamentale per il benessere nell’intera giornata. E’ proprio questa la ragione che ci ha spinto a sceglier internet come principale canale per veicolarne i messaggi, al fine di rendere il programma quanto più accessibile e condivisibile. Sono lieta di avere la possibilità di presentare la nostra iniziativa a questo gruppo di donne che si distinguono quotidianamente per la loro creatività e capacità di dare risposte a temi concreti attraverso la tecnologia”.

L’appuntamento “Women & Technologies”, nato da un’idea di Gianna Martinengo e dalla sua associazione Donne e Tecnologia, fornirà tre differenti chiavi di lettura del mondo dell’alimentazione: la salute, la sostenibilità e l’innovazione, in linea con i temi di Expo 2015. Edenred in particolare porterà il proprio contributo al dibattito incentrato sull’e-nutrition e su come la creatività femminile può contribuire all’individuazione di idee all’avanguardia nel settore della nutrizione.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */