Questo sito contribuisce
alla audience di
Salute

Influenza: vaccinazione chiave non solo per categorie a rischio

Il monito del virologo Fabrizio Pregliasco

influenza“La vaccinazione influenzale rimane lo strumento di maggiore protezione per evitare di ammalarsi e la difesa migliore per limitare la diffusione del virus che, quest’anno, non varia nelle sue componenti rispetto alla passata stagione (A/H1N1/California, A/H3N2/Texas B/Massachusetts)”.

Il ricorso alla vaccinazione non è importante soltanto per le categorie a rischio, ma per tutti i cittadini” perché “ogni anno l’influenza colpisce milioni di persone, con conseguenze considerevoli sia in termini di costi sanitari che di costi sociali”.

E’ questo il monito di Fabrizio Pregliasco, virologo del Dipartimento scienze biomediche per la salute dell’università degli Studi di Milano, fra le ‘voci’ del portale osservatorioinfluenza.it. Pregliasco ricorda in particolare che “coloro che hanno problemi cardiaci trovano nella vaccinazione un alleato importante.

Vaccinarsi contro l’influenza protegge anche dagli eventi cardiovascolari acuti come infarti e ictus. Esiste infatti una ‘relazione pericolosa’ fra infezioni respiratorie ed eventi cardiovascolari; un dato che a prima vista potrebbe sorprendere, ma che è dimostrato da un gran numero di ricerche”.

Tags

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */