Eventi

Il 29 marzo il corso ECM dedicato alla “Farmacia che cambia”

L’incontro fa parte del progetto formativo PharmAcademy, organizzato dall’azienda Aurobindo Pharma Italia, allo scopo di supportare la figura del farmacista nell’esercizio quotidiano della propria professione in un contesto farmaceutico in continua evoluzione.  Delineare l’attuale scenario farmaceutico, anche da un punto di vista economico e politico, mettendo a disposizione del farmacista gli strumenti necessari per far evolvere il proprio ruolo all’interno di un nuovo concetto di “farmacia dei servizi”.Questo l’obiettivo del corso ECM “La farmacia cambia: soccombere o prosperare? Il servizio migliore per l’utente ed il gerente”, in programma Giovedì 29 Marzo a La Spezia, organizzato da Aurobindo Pharma Italia, filiale italiana di una delle più importanti aziende farmaceutiche multinazionali, specializzata nello sviluppo e nella produzione di medicinali generici e principi attivi, in collaborazione con Federfarma La Spezia.Dopo il successo della prima edizione, svoltasi a Novembre, il nuovo appuntamento, presso la sede di Federfarma La Spezia, in Via Nazionale, 222, prevede 2 sessioni, dalle ore 12 alle ore 16 e dalle ore 19 alle ore 23, entrambe presiedute dal Prof. Giovanni Battista Colombo, docente di Economia Sanitaria presso la L.U.de.S. (Libera Università degli Studi di Scienze Umane e Tecnologiche) di Lugano.Descrizione di alcuni scenari economico-politici a livello mondiale (dal trattato di Maastricht al decreto Bersani, fino all’attuale riorganizzazione del panorama farmaceutico), analisi dei diversi modelli di farmacia (da quella indipendente al franchising), e ancora, Working Clinic e Desease Management fino al nuovo sistema di farmacia dei servizi.Questi alcuni dei temi che saranno affrontati durante il corso ECM per offrire al farmacista una visione a 360° dello scenario in cui è chiamato a esercitare quotidianamente la sua professione, in una fase storica di cambiamento come quella attuale per quanto riguarda la distribuzione e vendita del farmaco, con le minacce della regressione economica e della multicanalità.L’incontro rientra nel progetto formativo PharmAcademy, sviluppato da Aurobindo Pharma Italia a supporto della figura del farmacista, per aiutarlo a comprendere e gestire al meglio la complessità che sta caratterizzando in questi anni l’universo farmacia, mantenendo saldo il proprio ruolo di punto di riferimento sul territorio per il benessere e la salute del cittadino.Oltre al corso dedicato allo scenario farmaceutico, da Settembre 2011 è stato erogato anche un corso ECM sulla “Comunicazione”, ottenendo un ottimo riscontro in termini di numero di partecipanti: dalla comunicazione con il cliente, alla gestione dei fornitori, dalla comunicazione con i dipendenti alle regole della Gestalt per gestire la categorizzazione delle merci da esporre al pubblico.“Siamo molto soddisfatti dei risultati fin qui ottenuti, in termini di interesse e partecipazione, dal progetto formativo PharmAcademy – dichiara Roberto Colauto, Amministratore Delegato di Aurobindo Pharma Italia – un’iniziativa che conferma ulteriormente l’impegno della nostra azienda, da sempre particolarmente attenta a venire incontro alle richieste e alle esigenze professionali dei farmacisti”.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!