Questo sito contribuisce
alla audience di
Adnkronos Salute e Benessere

Health: A Political Choice, una pubblicaziona a cura di The Global Governance Project

– LONDRA, 25 giugno 2019 /PRNewswire/ — Nonostante i progressi conseguiti nel campo dell’assistenza sanitaria nel corso dell’ultimo secolo, milioni di persone ora affrontano nuovi rischi, compresi costi insostenibili e infrastrutture sanitarie inadeguate Copertura sanitaria universale significa che tutti gli individui, indipendentemente da chi sono o da dove vivono, devono essere in grado di accedere a servizi sanitari essenziali di alta qualità, senza che il trattamento sia causa di difficoltà finanziarie La pubblicazione inaugurale lanciata al summit del G20 in Giappone invoca un’azione a favore della copertura sanitaria universale ed è frutto di una collaborazione con l’Organizzazione mondiale della sanità

Health: A Political Choice (www.bit.ly/2019UHC), invita i capi di governo e i politici di tutto il mondo a dare la priorità all’implementazione della copertura sanitaria universale. Più della metà della popolazione mondiale non ha accesso ai servizi sanitari essenziali, come la vaccinazione, la possibilità di consultare un operatore sanitario o l’accesso alle cure per l’HIV. Anche quando questi servizi sono disponibili, ricorrere a essi può provocare gravi difficoltà finanziarie.

Contributi offerti da una prestigiosa schiera di autori del calibro di Amina J. Mohammed, Vice segretario generale dell’ONU; il Dott. Seth Berkley, CEO di Gavi, The Vaccine Alliance; Peter Maurer, Presidente del Comitato internazionale della Croce Rossa; il Direttore generale dell’OMS, il Dott. Tedros Adhanom Ghebreyesus, e molti altri.

Promuovendo un’azione decisa, si conclude con sei richieste fondamentali: Garantire la leadership politica oltre la salute – impegnarsi per raggiungere la copertura sanitaria universale al fine di garantire una vita sana e il benessere per tutti gli individui in tutte le fasi della vita, una sorta di contratto sociale; Non lasciare nessuno indietro: abbandonare nessuno – Perseguire l’equità nell’accesso a servizi di qualità con una protezione finanziaria; Regolamentare e legiferare – Creare un ambiente normativo e legale forte e favorevole; Mantenere alta la qualità dell’assistenza – Creare sistemi sanitari di qualità in grado di guadagnarsi la fiducia delle persone e delle comunità; Investire di più, investire meglio – Sostenere il finanziamento pubblico e armonizzare gli investimenti nel campo sanitario; Muoversi insieme – Stabilire meccanismi costituiti da più soggetti al fine di coinvolgere l’intera società per un mondo più sano.

“Health – A Political Choice” è una pubblicazione ufficiale di The Global Governance Project realizzata in collaborazione con l’Organizzazione mondiale della sanità. The Global Governance Project è un’iniziativa congiunta tra GT Media Group, una casa editrice londinese, il Global Governance Program con sede presso la Munk School of Global Affairs and Public Policy presso l’Università di Toronto e il Global Health Center presso il Graduate Institute of International and Development Studies a Ginevra.

Per accedere alla pubblicazione on-line, visitare: www.bit.ly/2019UHC 

Twitter: @GloGovProjURL: http://www.gg-p.org/

Foto – https://mma.prnewswire.com/media/927230/GT_Media_Health.jpg

 

error: Content is protected !!
/* ]]> */