Benessere e alimentazione Top news

Hair care capelli secchi: la routine completa

Prendersi cura dei capelli secchi può essere una vera a propria sfida. Si fa presto a dire idratazione: scegliere i prodotti giusti per rivitalizzare una chioma dall’aria spenta e sfibrata, però, non è immediato. Spesso, la tendenza è quella di esagerare coi trattamenti, alternando in continuazione i prodotti ed esagerando con le quantità: col risultato di appesantire il capello, senza migliorarne la struttura e l’aspetto. Oppure, di aspettarsi risultati miracolosi dopo una singola applicazione, in virtù di un magico elisir. Quando però, a causa delle continue piastre o altri fattori di stress, i capelli sono deboli e rovinati, non basta un semplice impacco per ritrovare forza e vitalità. Il segreto è trovare la routine di bellezza giusta e seguirla con costanza.

Il miglior “cibo” nutriente per i capelli secchi

Il cambio di stagione è il momento ideale per impostare le sane abitudini di hair care, oltre che per sperimentare un nuovo taglio o un colore di tendenza. Si parte dalla scelta dello shampoo, senza tralasciare il balsamo e una maschera nutriente da applicare con una certa regolarità: chi è in cerca di spunti può trovarli a questo link, dove scegliere l’hair food perfetto per i propri capelli. L’omonima linea Garnier è composta da prodotti formulati con ingredienti di origine naturale al 98%, vegani e privi di coloranti e siliconi: una gamma di detergenti e impacchi delicati – e golosi – pensata per viziare ogni giorno i capelli crespi, disidratati e ribelli.

Lo shampoo per capelli secchi

Basta solo scegliere: Garnier ha pensato a un ampio ventaglio di soluzioni per chi sogna capelli disciplinati, luminosi e morbidi al tatto. Fra i prodotti più mirati ci sono gli shampoo Fructis Hair Food, come quello alla banana che nutre delicatamente la chioma senza appesantirla. Senza tralasciare gli shampoo con crema di mandorla e olio d’argan e di camelia, per capelli setosi e facili da pettinare. Per rendere ancora più felici i capelli secchi, ricordati di massaggiare il cuoio capelluto con movimenti lenti e circolari prima del risciacquo.

Il balsamo per capelli secchi

Oltre allo shampoo, la routine Fructis Hair Food Banana comprende anche il balsamo nutriente, con formula ricca e facile da risciacquare, per districare i capelli secchi all’istante. Fra i prodotti più consigliati, per i capelli da normali a secchi, c’è il balsamo Fructis Hair Food all’aloe. Se la chioma è particolarmente ribelle o danneggiata, meglio puntare sul balsamo lisciante con macadamia e su quello ristrutturante a base di papaya. A proposito di superfrutti: da provare anche il balsamo fortificante Oil Repair 3 con oli nutritivi di avocado, oliva e karité.

La crema per capelli secchi

Oltre al balsamo, la linea Hair Food offre anche maschere per capelli 3 in 1: un prodotto super versatile che svolge anche la funzione di balsamo, nonché di trattamento nutriente senza risciacquo, da applicare all’occorrenza sui capelli secchi, asciutti o bagnati: una sferzata di luminosità sempre pronta all’uso. Anche in questo caso, basta solo scegliere il proprio “superfrutto” preferito per dare nuova vita ai capelli secchi, crespi e sfibrati.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!