';

Grazie alla simulazione si evitano errori in medicina; a Ferrara un corso specifico

Ha preso il via questa mattina (8 aprile) – per proseguire poi domani e mercoledì – un corso di formazione alla didattica in simulazione avanzata aperto a venti persone organizzato dalla Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione di Ferrara. Il corso sarà diretto dal Professore Peter Dieckmann, psicologo del lavoro ed esperto di simulazione, attuale direttore del Centro di Simulazione di Copenaghen e pregresso Presidente della Società Europea di Simulazione applicata alla Medicina (SESAM). Il giorno 8 Aprile ci sarà una presentazione in cui sono invitati tutti gli interessati alla formazione medica e alla prevenzione dell’errore in medicina.

La formazione in medicina si avvale di diverse modalità didattiche, tra queste la simulazione ad alta fedeltà. La simulazione ad alta fedeltà mira a formare soprattutto persone che lavorano in team ed è incentrata sulla prevenzione dell’errore in medicina. Per tutto questo i docenti devono avere una formazione specifica che va al di la delle competenze professionali.

Da sei anni funziona presso la Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione il laboratorio di Macrosimulazione grazie al quale è stata fatta formazione per il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, e per altri corsi di laurea e specialità, nonché per la formazione del personale sanitario dell’Azienda Ospedaliero –  Universitaria di Ferrara.

Questi anni di attività hanno confermato la validità della metodologia che è stata molto apprezzata da studenti infermieri e medici.

 

 

                                     


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

close
error: Content is protected !!