in

Gli italiani trascurano la vista e crescono i disturbi

All’Urban Center di Milano il 7 e l’8 ottobre screening visivi gratuiti

oculistiSecondo recenti studi – presentati a Roma il 20 settembre scorso – nel mondo sono circa 285 milioni di disabili visivi, di cui 39 milioni non vedenti e 246 milioni ipovedenti. In Europa, poi, il 50% circa dei casi di ipovisione potrebbe essere evitato se si attivassero interventi precoci e più mirati.

In Italia 1 su 5 non si preoccupa della propria vista e oltre il 60% degli italiani non si è mai sottoposto ad un controllo specialistico negli ultimi 3 anni. Questa mancanza di prevenzione risulta ancor più marcata nella fascia di età compresa fra i 18 e 45 anni, inoltre il 70% dei genitori non ritiene necessaria una visita oculistica per i propri figli.

Dati allarmanti che, da anni, spingono Commissione Difesa Vista e tutti i suoi partner a promuovere, sul territorio nazionale, iniziative a sostegno di una cultura della visione e una pratica della prevenzione attenta e costante. In questo solco si inserisce l’azione “Mesi della Vista” che prende il via a Milano il 7 e 8 Ottobre, all’Urban Center – in galleria del Corso angolo Piazza della Scala – dove Ottici e Oculisti effettueranno screening gratuiti della vista a tutti i cittadini – bambini e adulti. Dalle 10 alle 18, entrambi i professionisti – seguendo un protocollo condiviso e sotto l’egida di CDV – porteranno a termine una serie di esami e controlli. 

“La vista è un bene straordinario, ma spesso sottovalutato – spiega Vittorio Tabacchi, presidente di Commissione Difesa Vista e tra i più strenui sostenitori dell’attività di sensibilizzazione rivolta ai cittadini – L‘esperienza ci insegna che solo attraverso controlli periodici si possono prevenire o curare eventuali patologie degli occhi. La prevenzione è la nostra arma migliore e per questo è fondamentale un’azione sinergica di tutte le categorie coinvolte: ottici e oculisti devono lavorare fianco a fianco per promuovere un atteggiamento proattivo dei singoli verso la propria salute oculare.

Q

Written by Emilio Lanese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

I frutti di bosco surgelati vanno mangiati dopo la cottura

Ospedali italiani: i migliori e i peggiori