Questo sito contribuisce
alla audience di
Psicologia e psichiatria

“Giù le mani dai bambini” si rifà il look: on-line il site web “2.0”

A 8 anni dalla nascita, la campagna di farmaco-vigilanza pediatrica con maggiore visibilità a livello europeo lancia la piattaforma 2.0 del proprio portale: nuova interfaccia grafica, maggiore flessibilità, canale video dedicato, area eventi. Poma (giornalista e portavoce nazionale): “Le sfide di internet e il desiderio di venire incontro alle esigenze dei nostri sostenitori ci hanno spinto a un nuovo significativo  investimento sul web, la comunicazione per noi ha sempre rivestito un ruolo prioritario”. Il Comitato “Giù le Mani dai Bambini” Onlus in occasione dei festeggiamenti per la Giornata Mondiale dell’Infanzia delle Nazioni Unite 2011, quest’anno svoltisi lo scorso sabato nella splendida Cornice del Teatro Sociale di Bergamo con un concerto “sold-out” dedicato a Mina, ha lanciato il proprio nuovo progetto web 2.0: nuova piattaforma informatica con una veste grafica rinnovata, riorganizzazione e semplificazione dei contenuti, canale video, totale compatibilità con i principali social network.Il nuovo portale web www.giulemanidaibambini.org presenta in home-page tutti gli ultimi aggiornamenti, per rendere consultabili agli utenti tutte le novità che riguardano l’attività del Comitato con un semplice “click”. La piattaforma permette l’accesso senza alcun obbligo di registrazione, con possibilità di scaricare gratuitamente e condividere gli oltre quindici Giga di contenuti, che ne fanno il sito web più ricco di informazioni sul diritto alla salute del’infanzia mai messo on-line in lingua italiana. Il portale, per scelta del Comitato organizzatore non ospita – ne ospiterà mai – alcun tipo di pubblicità.Luca Poma, giornalista e portavoce nazionale di “Giù le Mani dai Bambini”, ha dichiarato: “La presentazione del nostro nuovo portale non poteva avvenire in un occasione migliore che non durante la serata di festeggiamento per la Giornata Mondiale dell’Infanzia dell’ONU, e siamo felici quindi di poter presentare al pubblico quella che per noi è stata  una grande sfida in termini di sforzi organizzativi interni e di comunicazione. “Giù le Mani dai Bambini” è la campagna di farmaco-vigilanza pediatrica più visibile in Europa: meritava uno strumento internet moderno, completo, facilmente navigabile. Il portale si integrerà bene anche con la nostra pagina “Causes” su Facebook, che conta ad oggi quasi 170.000 membri. Il nostro principale desiderio con la messa on-line di questa nuova versione del portale è di garantire a famiglie, insegnanti, medici e giornalisti la possibilità di scaricare gratuitamente e velocemente materiali, studi scientifici, pareri di esperti e videoclip informativi sulle tematiche trattate dal Comitato, prima tra tutte i rischi di abuso nella somministrazione di psicofarmaci ai bambini. L’Italia è “assediata” da questa malapratica sanitaria, e gli abusi già registrati negli Stati Uniti – dove 11 milioni di bambini ingoiano quotidianamente una pastiglia di psicofarmaco per migliorare le performance scolastiche o per vincere temporanei momenti di tristezza e depressione – rischiano di contagiare anche il nostro paese: la vigilanza deve essere attenta e costante”.Il nuovo portale – curato a titolo volontaristico dalla web-agency “Cameradoppia.com” di Faenza, è on-line all’indirizzo internet www.giulemanidaibambini.orgInclude una newsletter alla quale è possibile iscriversi, per ricevere – sempre gratuitamente – news e aggiornamenti, ogni 10 giorni.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */