Ricerca e università

Francesco Dondi insignito della medaglia Waksmundzki dall’Accademia delle Scienze Polacca

Ulteriore importante riconoscimento per Francesco Dondi, Delegato del Rettore per le Politiche di Sostenibilità dell’Università di Ferrara, per l’eccellenza della sua carriera scientifica nell’ambito della Chimica analitica, in particolare nella Cromatografia, conferito dall’Accademia delle Scienze Polacca (Analytical Chemistry of Polish Academy of Sciences), con lettera di encomio del Presidente Prof. Bogusław Buszewski dell’Università di Torun  e  nomina di assegnazione del premio “ Laureate of Prof. Andrzej Waksmundzki Medal Award for the 2012 year”.

La cerimonia di consegna del Diploma e della Medaglia avverrà in Polonia, in una delle prossime sedute accademiche.

“Andrzej Waksmundzki – spiega Dondi – è stato un preminente scienziato e patriota polacco. Originario del villaggio di Waksmund  in Polonia,   figlio di un contadino, nel 1935 ha conseguito la laurea in Chimica  e successivamente il dottorato presso l’ Università Jagellonica di Cracovia. Dopo la chiusura dell’Università da parte dei  nazisti, Waksmundzki ha lavorato come insegnante di chimica presso la Scuola Commerciale secondaria. Locale. Contemporaneamente, è stato coinvolto nelle attività di resistenza anti-nazista locale, per le quali è stato arrestato dalla Gestapo nel1942. Per tutto il  resto della seconda guerra mondiale, è stato imprigionato nei campi di  Auschwitz, Gross Rosen e di Mauthausen. Dopo la guerra, ha iniziato a riorganizzare la vita accademica polacca distrutta dagli occupanti nazisti e sovietici nel corso di quegli anni. L’attività scientifica di Waksmundzki è stata dedicata allo studio dell’adsorbimento e alla preparazione di adsorbenti, alla Cromatografia e sue applicazioni nella risoluzione di problemi analitici e chimico-fisici, alla Chimica Fisica di galleggiamento e alle proprietà di interfase,  alla tecnologia dei composti   luminescenti. Hanno già ricevuto la medaglia Waksmundzki: il Prof. Georges Guiochon (2009) dell’Università del Tennessee, mio maestro e laureato Honoris Causa dell’Università di Ferrara”.

Con la medaglia Waksmundzki vengono premiati non solo gli studi di Teoria Stocastica della  Cromatografia svolti da Dondi e dal suo gruppo di Scienza delle Separazioni, ma anche  la sua più recente attività  svolta in Italia ed Europa  nel campo dell’Etica e della Scienza per l’Ambiente.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!