Questo sito contribuisce
alla audience di
Adnkronos Salute e Benessere

Farmaci: in Usa chance morte overdose oppioidi simile a quella per incidenti

Roma, 15 gen. (AdnKronos Salute) – La crisi dell’abuso di farmaci oppioidi negli Stati Uniti raggiunge un nuovo picco: il fenomeno è diventato così grave che gli americani hanno ormai le stesse chance di morire di overdose di medicinali, piuttosto che in un incidente automobilistico. Lo rivela un nuovo rapporto del Consiglio nazionale di sicurezza, che ha analizzato le cause di decesso evitabili avvenute nel Paese nel 2017. La probabilità di morire per eccesso di farmaci, secondo il documento, è di uno su 96. Mentre quello di perdere la vita sulla strada è di uno su 103, riporta il ‘New York Times’. La maggior parte degli americani muore comunque con più probabilità per cause naturali, principalmente per malattie cardiache (una probabilità su 6) o cancro (una su 7).

“Come esseri umani, non siamo molto bravi a stimare il nostro rischio”, evidenzia Ken Kolosh, direttore delle statistiche presso il Consiglio nazionale per la sicurezza, che ha supervisionato la relazione. “Tendiamo a concentrarci su eventi rari e sorprendenti, come un incidente aereo o una grande inondazione o un disastro naturale. Ma in realtà, numeri alla mano, i rischi quotidiani che affrontiamo e a cui siamo abituati, rappresentano un pericolo molto più grande”. Dopo le malattie del cuore e i tumori, ecco le altre cause principali di morte: malattie respiratorie (1 su 27), suicidio (1 su 88), cadute (1 su 114), sparatoria (1 su 285), investimento pedonale (1 su 556) e incidente di moto (1 su 858).

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Gruppo Salatto
/* ]]> */