in , ,

Scoperti due nuovi farmaci per il controllo del colesterolo

Pubblicità

In Italia muoiono, ogni anno, per malattie cardiovascolari più 224.000 persone. Su oltre un milione di pazienti a più alto rischio, più di 8 su 10 hanno valori di colesterolo superiori a quelli normali. Un problema sanitario che rischia di aggravarsi anche per i mancati controlli di routine, spostati o cancellati a causa della pandemia di Covid-19, ma che potrebbe ridursi grazie all’arrivo di alcuni farmaci innovativi in grado di controllare i livelli di colesterolo alti anche nei pazienti che non riescono a farlo con le statine.

L’arrivo dei farmaci in Italia

Nel corso del congresso della Sic, la Società italiana di cardiologia, sono state annunciate le due nuove molecole che saranno disponibili in Italia già dal 2021 grazie alla loro efficacia registrata in due studi già pubblicati sul New England Journal of Medicine. Uno dei due farmaci, basato su piccoli Rna interferenti, determina la riduzione del 54% del colesterolo cattivo, LDL, grazie a due iniezioni sottocutanee l’anno e non porta alcun effetto collaterale su fegato e reni. L’altro farmaco è l’acido bempedoico, che riduce di circa il 20% l’LDL senza portare dolori muscolari come invece possono fare le statine. Questi farmaci, attraverso l’inibizione dell’Rna che l’attiva, bloccano la produzione di Pcsk9, una proteina implicata nel trasporto e nella distruzione dei recettori per il colesterolo sulla superficie delle cellule epatiche.

Le opinioni del SIC

Ciro Indolfi, presidente Sic, e Pasquale Perrone Filardi, presidente eletto Sic, spiegano: “La riduzione di livelli di colesterolo nel sangue nei pazienti ad alto rischio è un importante obiettivo di salute pubblica che in futuro potrebbe consentire di ridurre la mortalità per eventi cardiovascolari salvando 10.000 vite. Il colesterolo rappresenta uno tra i più importanti fattori di rischio cardiovascolare, responsabile di 47.000 decessi l’anno con una spesa sanitaria che arriva a 16 miliardi di euro per costi diretti e indiretti. Tenere più basso il livello di colesterolo ‘cattivò fa ridurre i rischi di infarto e ictus e la conseguente mortalità”. Per Perrone Filardi “più di un milione di italiani sono a rischio altissimo di eventi cardiovascolari di questi solo il 20% raggiunge gli obiettivi raccomandati dalle linee guida internazionali che hanno abbassato i valori di riferimento al di sotto 55 mg/dl”.

 

Equilibra Colest-Ok, 30 compresse
  • Il riso rosso fermentato contiene la monacolina k .
  • Per favorire e mantenere una fisiologica funzionalità si raccomanda: una dieta variata, uno stile di vita sano equilibrata e un buon livello di attività fisica.
  • Senza glutine 30 compresse - 30 giorni
  • Gli integratori non vanno intesi quali sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita
PiuLife Colesterolo+ ● 60 Capsule ad Alta Concentrazione per il Controllo del Colesterolo ● Con Riso Rosso Fermentato, Coenzima Q10, Berberis e Policosanoli
  • ✅ ANTICOLESTEROLO NATURALE - l’integratore Colesterolo+, grazie a ingredienti naturali ricchi di antiossidanti che aiutano a regolare i normali livello di colesterolo nel sangue, agisce in modo naturale come anticolesterolo.
  • ✅ APPARATO CARDIOVASCOLARE - amico del nostro sistema cardiovascolare, Colesterolo+ è ricco di antiossidanti, in particolare le antocianine e il coenzima Q10, e principi attivi che aiutano a normalizzare il colesterolo contribuendo ad abbassarne i livelli nel sangue.
  • ✅ BENEFICI DOCUMENTATI - l’azione sinergica delle antocianine del riso rosso fermentato, del coenzima Q10, dei policosanoli, della berberina insieme, sull’apparato cardiovascolare è scientificamente documentata.
  • ✅ [ INGREDIENTI ] Il BERBERIS è un arbusto montano che cresce ai bordi dei boschi e contiene la BERBERINA, una sostanza nota per la sua efficacia per il benessere cardiovascolare e per normalizzare i livelli di colesterolo LDL cattivo. il RISO ROSSO fermentato e la MONACOLINA K in esso contenuta, aiuta a normalizzare i livelli di colesterolo LDL cattivo e di trigliceridi nel sangue.
  • ✅ [ INGREDIENTI ] i POLICOSANOLI aiutano a normalizzare il rapporto tra colesterolo cattivo LDL e colesterolo buon HDL favorendo un buon controllo del colesterolo totale. Il coenzima Q10 invece è un antiossidante prodotto dal nostro organismo che aiuta a regolare la funzionalità dell’apparato cardiovascolare e riportare benessere generale a tutto l’organismo.

What do you think?

Antonio Umbriano

Written by Antonio Umbriano

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Scoperta nuova variente del Covid-19 nello UK

Sangue nelle feci, tutte le possibili cause