in

Dolori alla schiena e alle articolazioni, è colpa del lavoro sedentario

La lombalgia è tra i problemi che maggiormente affligge questa categoria

downloadMal di schiena e dolori al collo, questi sono solo alcuni dei disturbi più comuni manifestati da chi fa un tipo di lavoro sedentario. Da un sondaggio effettuato su un campione di circa mille lavoratori inglesi, tra i 25 e i 65 anni, scelti tra chi svolge mansioni d’ufficio, uno su quattro (il 25%) ha dichiarato di avere dolori alla schiena, dovuti, a detta degli stessi, alla posizione che generalmente assumono. Dati clinici evidenziano come la lombalgia sia tra i “mali” che maggiormente affligge questa categoria.

Nonostante ci si lamenta di tali disturbi – hanno fatto notare i medici – il 75 per cento degli intervistati, pur sapendo di aver bisogno di aiuto, preferisce convivere con il dolore, invece di porvi rimedio”. Le donne in particolare sembrano essere le più colpite, con frequenti mal di schiena e dolori alle articolazioni, in modo particolare alle ginocchia. Per tale motivo gli esperti invitano i pazienti a consultare il proprio medico curante, prima di adottare sistemi basati, ad esempio, sull’uso di antidolorifici di qualsiasi genere.

Written by Emilio Lanese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Mangiare due kiwi al giorno dà più energia e migliora il buonumore

Creato un “mini cervello” dalle cellule staminali