Benessere e alimentazione

Disturbi digestivi, boom in autunno

Stipsi, gonfiore e bruciore di stomaco mandano al tappeto un italiano su quattro. Con il cambio di temperature, di alimentazione e il ritorno all´ora solare si ripresentano puntuali i disturbi gastrointestinali. Le donne sono 2 volte più colpite degli uomini (25% contro 11%), il 25% soffre di forme croniche e la frequenza aumenta con l´avanzare dell´età. Per scoprire se si è vulnerabili a questi problemi e i possibili rimedi, Apoteca Natura e SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) organizzano la campagna di informazione e prevenzione "Stomaco e intestino al centro della tua salute", al via dal primo novembre in 500 farmacie in tutto il Paese. Con un semplice test gratuito, attraverso domande mirate, è possibile tracciare la propria "mappa" del benessere gastrointestinale e individuare soluzioni personalizzate. "È un´importante attività di sensibilizzazione che ha il proprio punto di forza nelle farmacie dei servizi, veri e propri avamposti della salute al servizio del cittadino – spiega la dott.ssa Madina Muzio, farmacista della rete Apoteca Natura -. Chi si sottoporrà alla prova potrà ricevere in tempo reale consigli di prevenzione e automedicazione". In farmacia è anche disponibile la prima guida con tutte le informazioni utili, dalla prevenzione ai rimedi. "Questa collaborazione – afferma il dr. Giuseppe Ventriglia, responsabile dell´area fitoterapia della SIMG – unisce il meglio delle due professionalità a vantaggio del cittadino/paziente. In base ai risultati di questo questionario personalizzato, infatti, il farmacista potrà svolgere un´importante funzione di sensibilizzazione e di filtro, aiutando la persona a prendere atto del suo problema e capire quando è opportuno rivolgersi al medico per un approfondimento". I rimedi naturali possono essere di grande utilità per questi disturbi. "Rappresentano un´ottima soluzione complementare ai farmaci – aggiunge Ventriglia -. Nel corso del 2010 nel nostro Paese sono stati spesi complessivamente 3.368 milioni di euro in medicinali per la cura dei problemi gastrointestinali (2° posto nella spesa farmaceutica nazionale) con un aumento rispetto all´anno precedente del 6,7%. Numeri importanti che si riflettono in una qualità di vita spesso pesantemente ridotta: ecco perché SIMG ha deciso, insieme al network Apoteca Natura, di dedicare un intero mese alla sensibilizzazione degli italiani".

Le cause dei disturbi gastrointestinali possono variare da persona a persona, ma è certo che ritmi frenetici, emozioni e ansie, stress e abitudini alimentari sregolate possano favorirne l´insorgenza. Inoltre, anche diete fai da te, fumo, assunzione eccessiva di alcol ed eccitanti come caffè, the e persino un abbigliamento troppo stretto, soprattutto in vita, contribuiscono ad acuire il problema. "Il primo rimedio – spiega Ventriglia – è cambiare le proprie abitudini. Nei casi in cui i sintomi si presentino più frequentemente può essere opportuno intervenire con prodotti naturali". "Per la stipsi – continua la dott.ssa Muzio – le piante più indicate sono senna e aloe, mentre per bruciore e acidità di stomaco sono utili erbe medicinali ad azione protettiva sulla mucosa gastrica come gel di aloe, altea, orzo e sostanze minerali quali nahacolite e limestone. Per il gonfiore, invece, sono appropriati finocchio, cumino, carvi o menta, che da un lato favoriscono la fisiologica eliminazione dei gas e dall´altro influenzano positivamente le secrezioni e la motilità intestinali". Il test sarà disponibile anche online (www.apotecanatura.it), ritirando poi i risultati presso la farmacia più vicina. Sul sito è disponibile l´elenco completo.

Apoteca Natura è il primo network di Farmacie italiane specializzate su piante medicinali, integratori, omeopatia e alimentazione speciale. I farmacisti Apoteca Natura ascoltano e guidano i cittadini nelle loro scelte di automedicazione, con consigli personalizzati volti a migliorare l´equilibrio dell´organismo, integrando al bisogno prodotti naturali e medicinali. Le 500 farmacie presenti su tutto il territorio nazionale rappresentano un sicuro punto di riferimento per il benessere quotidiano.

Intermedia

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!