Questo sito contribuisce
alla audience di
Adnkronos Salute e Benessere

Disabili: Aipd, in Ue 800 mila cittadini esclusi da voto, arriva la guida

Roma, 13 mag. (AdnKronos Salute) – Le barriere architettoniche e le difficoltà di spostamento “nei paesi dell’Unione europea escludono circa 800 mila cittadini dal voto per via della propria disabilità, secondo i dati Comitato economico e sociale europeo (Cese). Colpa invece della carenza di informazioni accessibili prima e durante il voto, quando la disabilità è sensoriale o intellettiva. In generale, se il voto è un diritto di tutti, solo per alcuni è una possibilità effettiva”. E’ la denuncia Associazione Italiana Persone Down, che in vista del prossimo appuntamento elettorale europeo del 26 maggio, rilancia la campagna e il messaggio ‘Il tuo voto conta!’ e pubblica la Guida alle elezioni europee 2019.

“Abbiamo cercato parole semplici e immagini per aiutarti a capire meglio un tema difficile – si legge nelle prime pagine – Chiedi a un amico o a uno della famiglia di leggere con te perché queste persone possono spiegarti le cose che non ti sembrano chiare. Puoi leggere la guida tutte le volte che vuoi per capire meglio le informazioni. Questa guida ti può aiutare a capire come votare”. Nella guida sono presenti poi le informazioni fondamentali sul prossimo appuntamento elettorale e su come esercitare il diritto di voto, con illustrazione delle schede, dei seggi e delle urne.

“Sono ormai molti anni che, in occasione delle elezioni, organizziamo attività per aiutare le persone con disabilità ad esprimere il proprio voto – ricorda Anna Contardi, coordinatrice nazionale di Aipd – E’ l’ultimo passo di un percorso volto ad aiutare le persone ad esprimere le proprie opinioni: si inizia dalla scelta di cosa prendersi al bar per arrivare a chi e come votare. E’ un modo di riconoscerli adulti e cittadini. E ancora molti di loro e delle loro famiglie non sanno che è un loro diritto! Vogliamo un’Europa più inclusiva, che permetta alle persone con disabilità di esprimersi e di inserirsi nella scuola e nel mondo del lavoro come tutti”.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

error: Content is protected !!
/* ]]> */