Sanità

Digitale terrestre: nasce una tv di Area Vasta sulla salute

E´ stata firmata dal direttore dell´Azienda USL 2 Oreste Tavanti e dal presidente di Mediateca Regionale Toscana Ugo di Tullio una convenzione in cui si stabilisce di ampliare la positiva collaborazione già in atto tra Mediateca e Azienda sanitaria lucchese, per sperimentare nell´Area Vasta nord ovest (quindi a Pisa, Livorno, Lucca Versilia e Massa) un nuovo progetto di comunicazione istituzionale.
E´ prevista infatti la realizzazione di un canale televisivo comunitario su digitale terrestre dedicato alla salute ed in particolare ai corretti stili di vita.
Gli argomenti riguarderanno tematiche di promozione della salute, nonché comunicazione istituzionale delle Aziende sanitarie del territorio di riferimento. In particolare: prevenzione tumori e malattie cardiovascolari, prevenzione malattie sessualmente trasmesse, sicurezza negli ambienti di vita e di lavoro, salute e termalismo, benessere degli anziani, donna e salute, tematiche bioetiche, sanità animale ed umana, accessibilità dei servizi agli stranieri, rischio e divertimento.
Le trasmissioni, che potranno essere viste grazie ad un decoder o ad un televisore che integri il sintonizzatore digitale terrestre, inizieranno con un palinsesto sperimentale già a partire da questo mese di gennaio.
L´Azienda USL 2 è stata scelta dalla Regione Toscana per elaborare questo progetto, insieme a Mediateca, in quanto polo di area vasta per l´Educazione alla salute.
All´interno dell´Azienda sanitaria lucchese è inoltre attiva una tv a circuito chiuso, "Tele 2 Salute" che si propone di migliorare il livello di accoglienza dell´ospedale "Campo di Marte" di Lucca, offrendo un servizio televisivo personalizzato che consenta ai pazienti ricoverati di poter accedere dal proprio posto letto ad un canale gratuito.
"Tele 2 Salute" già da alcuni mesi propone un palinsesto con trasmissioni autoprodotte (tra cui anche un TG aziendale) e una serie di programmi messi a disposizione dalla Mediateca Regionale Toscana.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!