';

Covid: Sun, ‘Mosca ha rubato formula AstraZeneca per realizzare Sputnik’

Londra, 11 ott. (Adnkronos Salute) – La Russia ha rubato la formula del vaccino Oxford-AstraZeneca per poter realizzare il suo Sputnik. Lo scrive il tabloid britannico ‘Sun’, in un’esclusiva in cui rivela che i servizi di intelligence di Londra hanno informato il governo di avere le prove che una spia di Mosca ha sottratto dati fondamentali per la realizzazione del vaccino anti-Covid. Il prodotto russo, del resto, fanno notare gli 007 britannici, utilizza una tecnologia simile a quella del vaccino sviluppato dall’Università di Oxford insieme ad AstraZeneca. Secondo quanto riferito dal tabloid, il furto dei dati sarebbe stato eseguito di persona da un unico agente russo.

Già lo scorso anno l’intelligence britannica si era detta sicura a “più del 95%” che hacker sponsorizzati dal Cremlino avessero preso di mira i laboratori britannici, statunitensi e canadesi che stavano lavorando allo sviluppo di un vaccino contro Covid-19. L’allora sottosegretario alla Sicurezza, James Brokenshire, affermò: “Siamo molto cauti nell’affermare queste cose, assicurandoci di avere la certezza. In questo caso pensiamo di averla”. E se oggi da Downing Street si preferisce non commentare direttamente la notizia, il sottosegretario all’Interno, Damian Hinds, dichiara: “Ci sono stati stranieri che costantemente vorrebbero mettere le mani su informazioni sensibili, compresi a volte segreti industriali”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

close
error: Content is protected !!