';

Covid: Speranza, ‘attesi 50 mln vaccini in 2° trimestre, 80 mln in 3°’

Milano, 16 mar. (Adnkronos Salute) – “La curva delle consegne” di vaccini anti-Covid “da parte delle aziende farmaceutiche sarà crescente nelle prossime settimane. In questo primo trimestre ci aspettavamo fino a 15 milioni di dosi”, mentre “nel secondo trimestre ce ne aspettiamo oltre 50 milioni, fra cui 7,3 milioni che sono di Johnson & Johnson, quindi di un vaccino monodose a differenza di tutti gli altri” finora disponibili. “E nel terzo trimestre ci aspettiamo fino a 80 milioni di dosi”. A fare il punto è stato il ministro della Salute Roberto Speranza rispondendo alle domande del direttore del ‘Corriere della Sera’, Luciano Fontana, durante l’online Talk Sanità organizzato da Rcs Academy, sul tema ‘Strategie per la riforma del sistema e vincere la pandemia’.

Con la fine di marzo, dunque, entrando nel secondo trimestre dell’anno “si passa da 15 a 50 milioni di dosi: una differenza significativa – ha rilevato Speranza – che dà il senso di una crescita molto molto alta. Una curva” di consegne “che va nella direzione di un’accelerazione forte che noi dobbiamo tradurre in capacità logistica e organizzativa di somministrare questi vaccini sul territorio”. Se infatti “il vero punto di sofferenza di gennaio e febbraio è stato legato a un numero di dosi piuttosto limitato – ha ricordato il ministro – ora siamo in condizioni di imprimere un’accelerazione significativa” alla campagna di profilassi, “e il nuovo piano va proprio in questa direzione”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

close
error: Content is protected !!