in

Covid: immunologo Minelli, ‘rassicuriamo chi deve fare AstraZeneca con miniprotocolli’

Pubblicità

Roma, 15 mar. (Adnkronos Salute) – “Per tranquillizzare le persone indecise o quelle preoccupate per aver ricevuto dosi di vaccino appartenenti ai lotti che in queste ore sono giustamente sottoposti ad esame, applichiamo ‘miniprotocolli’ di monitoraggio delle funzioni coagulative, rassicuriamole senza trascurare le loro legittime ansie, facciamo vedere che ci siamo senza letture magistrali di contorno o possibili minimizzazioni che verrebbero lette con sospetto e che in questo momento non hanno davvero ragion d’essere, e speditamente procediamo con una comunicazione lineare, semplice, logica e soprattutto univoca”. E’ la proposta lanciata dall’immunologo Mauro Minelli, responsabile per il Sud della Fondazione italiana di medicina personalizzata, dopo gli allarmi che arrivano da diverse Regioni sulle disdette delle prenotazioni del vaccino AstraZeneca.

Ma in cosa consistono questi ‘miniprotocolli’? “Prevedere nei soggetti a cui sia stato somministrato il vaccino, appartenente a qualcuno dei lotti poi cautelativamente sospesi – spiega all’Adnkronos Salute Minelli – una valutazione laboratoristica dell’assetto coagulativo con specifici esami della coagulazione e del sistema del complemento. Potrebbe essere un rimedio tutto sommato semplice per mettere in tranquillità persone che in queste ore continuano anche comprensibilmente a chiedere informazioni e suggerimenti”. (segue)

What do you think?

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Tumori: prevenzione e terapie non-melanoma, medici a lezione su Doctor’s Life

Farmaci: psoriasi, da Janssen nuova penna pre-riempita e una App