in

Covid: Ecdc, in Italia rosso scuro 7 regioni e 2 province

Pubblicità

Milano, 1 apr. (AdnKronos Salute) – In Italia restano 7 le regioni e 2 le province autonome in rosso scuro, la fascia di massimo per Covid-19, nella mappa epidemiologica d’Europa aggiornata dall’Ecdc, centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. Ma cambia l’elenco: e infatti a colorarsi di rosso scuro questa settimana è la Valle D’Aosta, che quindi si va ad aggiungere a Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Marche, Puglia. Sempre in rosso scuro le province autonome di Trento e Bolzano. Mentre la Campania, che la scorsa settimana era in rosso scuro torna rossa, secondo la cartina diffusa via social. Solo la Sardegna resta salda in arancione, colore che contraddistingue un livello più basso di rischio. Il resto dell’Italia è rossa.

What do you think?

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Covid: report Altems, ‘migliorano vaccinazioni, quasi a metà obiettivo 500mila al giorno’

Tumori: Roma, al S. Giovanni percorso prostata certificato a misura paziente