Adnkronos Salute e Benessere

Coronavirus: Iss, finora no discrepanze dati con Regioni

Roma, 28 feb. (Adnkronos Salute) – Non c’è discrepanza, finora, tra i casi di positività verificati dall’Istituto superiore di sanità e quelli rilevati dalle Regioni e inviati all’Iss per la conferma. A quanto si apprende, dunque, la differenza tra i dati è solo dovuta a una questione di tempi, e “in genere le positività coincidono”, come aveva anche spiegato ieri il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro, intervenuto in conferenza stampa alla Protezione Civile. Dunque la possibilità di falsi positivi non appare essersi verificata fino ad ora.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!