Adnkronos Salute e Benessere

Coronavirus, chiuso Pronto soccorso ‘Sacco’: accettati solo casi sospetti

Milano, 22 feb. (Adnkronos Salute) – Il Pronto soccorso dell’ospedale Sacco di Milano è chiuso: le accettazioni sono aperte solo ai casi sospetti di nuovo coronavirus, secondo quanto apprende l’AdnKronos Salute. I malati ricoverati nei vari reparti restano dove si trovano. Mentre in Malattie infettive la maggioranza dei letti viene dedicata all’isolamento, e mano a mano che i posti si liberano vengono destinati in modo prioritario ad altri pazienti con coronavirus.

error: Content is protected !!