in

Contro Caldo e afa arrivano in aiuto due app per iPhone

AquaClock e Water you body servono a capire quanta acqua è necessaria al nostro organismo

aquaclockCosa fare quando le temperature salgono in modo eccessivo? Il Ministero della Salute, ha appena attivato il numero gratuito nazionale “1500”. Tutti i giorni, dalle 8 alle 18 vengono date informazioni meteo (in 27 città), consigli da parte di esperti (medici, farmacisti, veterinari, solo per citarne alcuni) su come difendersi dalle temperature troppo alte e indicazioni sui servizi e  numeri verdi delle Regioni e dei Comuni.

Ma non è l’unica soluzione. Ci vengono in aiuto anche le cosiddette app che ci danno istruzioni su quanto bere (AquaClock è un’app per iPhone gratuita e personalizzata  per capire quanti liquidi assumere. Una volta inserita l’età, il peso e l’attività sportiva praticata in quell’istante viene data una risposta anche in base alla località. Water you body è un’altra applicazione, molto simile che tiene conto dei bicchieri d’acqua che vanno necessariamente bevuti, giornalmente, per idratare il nostro organismo); ci segnalano i “picchi di caldo” (Sun Safe, tenendo conto dei raggi UV emessi dal sole, calcola i tempi di esposizione per una corretta abbronzatura).

Al di là delle applicazioni, va ricordato che ci sono delle regole che andrebbero seguite: evitare di esporsi nelle ore più calde, indossare abiti leggeri e freschi, consultare il proprio medico curante in caso di patologie cardiovascolari, respiratorie, neurologiche anche per adeguare le terapie. E’ importante, ad esempio, per i cardiopatici ridurre il dosaggio dei diuretici. Non ultimi per importanza e mai scontati sono i consigli che riguardano l’aumento di consumo di frutta e verdura e bere molta acqua (circa due litri al giorno).

Written by Emilio Lanese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Allarme della Coldiretti: la carne in “provetta” costa di più

Trapianto di midollo osseo: le cellule migliori nelle estremità delle ossa