Psicologia e psichiatria

Congresso nazionale dell’Associazione Italiana di Psicologia – 20-23 settembre 2012

Più di 1500 psicologi del mondo accademico e della ricerca e più di 170 tra sessioni parallele e simposi nel Campus Universitario di Chieti, per festeggiare i 20 anni dell’AIP. Un evento di portata internazionale sarà ospitato dall’Università G. d’Annunzio di Chieti-Pescara, da giovedì 20 a domenica 23 settembre.L’occasione è data dalla celebrazione dei 20 anni di attività dell’Associazione Italiana di Psicologia (AIP) che intende, riunendo per la prima volta le cinque Sezioni (Psicologia sperimentale, Psicologia dello sviluppo e dell’educazione, Psicologia clinica e dinamica, Psicologia per le organizzazioni e Psicologia sociale), coinvolgere quanti hanno contribuito alla sua crescita ed alla diffusione della ricerca e del pensiero scientifico, promuovere la formazione dei giovani ricercatori e rappresentare la psicologia sviluppatasi  in ambito universitario e le organizzazioni professionali.“E’ anche un modo per diffondere la qualità delle ricerche sviluppate dalla psicologia italiana, la ricchezza del dibattito che ci coinvolge – affermano i promotori dell’evento – non solo al mondo accademico, ma al mondo esterno”. “Del resto” , sostiene  Roberto Cubelli, Presidente dell’AIP –   “ lo stesso titolo dato all’evento,<<Psicologia, Scienza, Società>>, sottolinea il radicamento sociale della nostra pratica scientifica e mette in evidenza la stretta relazione tra ricerca conoscitiva  e capacità di intervento”.Il programma del Congresso – disponibile al link http://www.aipass.org/node/1470 – è particolarmente  ricco ed articolato nelle quattro giornate, con l’obiettivo di aumentare il dialogo tra i diversi settori disciplinari rappresentati dalle 5 Sezioni e formare una cultura comune.

Oltre alle sessioni tematiche e ai simposi, sono previste infatti iniziative collaterali per ripercorrere le tappe della storia della psicologia italiana ed evidenziarne il ruolo da protagonista nello scenario europeo.

I promotori dell’evento, Tiziana Aureli, Chiara Berti, Michela Cortini, e Luca Tommasi, con il coordinamento di Mario Fulcheri, tutti docenti dell’Ateneo di Chieti-Pescara, sottolineano l’importanza di un impegno condiviso con tutta la Facoltà di Psicologia e la comunità accademica, che ha portato la d’Annunzio ad offrire agli studenti percorsi formativi di eccellenza nell’ambito della Psicologia. La scelta del Campus universitario di Chieti da parte dell’AIP ,  che offre luoghi e spazi adeguati ad ospitare un numero così elevato di partecipanti è,  fra l’altro , la conferma di un riconoscimento della qualità della ricerca scientifica e della strategia formativa attuata nel corso degli anni.Nell’ambito del programma che si articola nelle quattro giornate, vanno evidenziate le iniziative in comune delle 5 Sezioni di Psicologia:Giovedì 20, dalle ore 15.00, il Simposio sulla Storia della Psicologia italiana (Auditorium del Rettorato) e il Workshop Social-Mente, sul tema: “Come si pubblica su riviste ad alto impatto” (Aula Magna Facoltà di Lettere);Sabato 22, presso l’Auditorium,  dopo la celebrazione del ventennale AIP e il saluto delle Autorità, si terrà alle ore 11:00  la lezione magistrale su “Cervello e ambiente” tenuta dal Prof. Lamberto Maffei, Presidente dell’Accademia dei Lincei e, a seguire, una tavola rotonda sul tema “La psicologia italiana protagonista in Europa”;Domenica 23, infine, il Simposio con il Gruppo di Lavoro sulle Disparità di Genere, “Donne e uomini in psicologia: i generi nella ricerca” (Auditorium).Singolare, inoltre, che a collaborare per la realizzazione dell’evento, siano alcune importanti Case Editrici a testimoniare, anche con la loro presenza al Congresso, la validità editoriale e scientifica delle pubblicazioni nell’ambito della Psicologia.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!