';

Come pulire le lenti progressive

Gli occhiali con lenti progressive permettono una visione ottimale anche a chi soffre di due o più disturbi visivi. Chiaramente avere a disposizione un paio di occhiali perfettamente centrati, costruiti su misura per le specifiche problematiche del singolo e sempre puliti in modo impeccabile consente una visione nitida e precisa, in qualsiasi situazione. Per la pulizia delle lenti progressive è importante utilizzare appositi prodotti.

Pulire le lenti progressive

Nonostante oggi siano disponibili lenti robuste e a prova di graffio, è comunque importante pulire questi accessori con attenzione. Soprattutto se si tratta di occhiali progressivi, visto che in ogni zona della lente è presente una correzione leggermente diversa, che consente anche a chi soffre di vari disturbi visivi di vedere al meglio: da vicino, da lontano, in pieno sole.

Oggi sono disponibili appositi prodotti per la pulizia delle lenti, che offrono risultati ottimali, senza dover usare prodotti pensati per altri utilizzi, che potrebbero anche causare graffi o danni alle lenti.

Oltre al classico panno per occhiali, in microfibra e che ognuno dovrebbe conservare nella custodia degli occhiali, è possibile utilizzare anche gli appositi prodotti in spray o le più pratiche salviette pre-umidificate.

Grazie a questi ausili è possibile pulire le lenti e le montature degli occhiali, rimuovendo sia lo sporco che eventuali batteri presenti su di essi. Per ottenere una visione ideale sarebbe opportuno pulire, con i medesimi prodotti, non solo gli occhiali progressivi ma anche i display di smartphone, tablet laptop e gli altri dispositivi elettronici.

Lenti progressive di qualità

Le lenti degli occhiali progressivi erano in passato molto spesse e poco pratiche. Nel corso degli anni la tecnologia in questo ambito ha consentito di produrre lenti progressive sottili, leggere e con una correzione perfetta per qualsiasi tipo di disturbo visivo.

Un paio di lenti di qualità si merita anche un trattamento di qualità; ricordiamo infatti che è possibile richiedere all’ottico specifici trattamenti per le lenti, che le rendono più robuste e resistenti.

È possibile così ottenere lenti più dure e resistenti agli agenti esterni, oltre che renderle meno attaccabili da parte delle particelle di sporco. Ditate, polvere, fluidi di vario genere, si attaccano meno alla superficie trattata, consentendo di preoccuparsi meno per la pulizia delle lenti.

Scegliere gli occhiali giusti

Quando ci si reca dall’ottico per la preparazione di un nuovo paio di occhiali è importante scegliere le lenti secondo le proprie esigenze. Oggi le opzioni disponibili sono molteplici, anche per gli occhiali progressivi.

È infatti possibile preparare lenti progressive antiriflesso, o che permettano di filtrare efficacemente la luce blu nociva, con lunghezza d’onda inferiore ai 440 nm.

Non solo, sono disponibili lenti progressive a scurimento automatico, che proteggono l’occhio dalla luce solare quando si è all’aperto.

Grazie a questa caratteristica è possibile avere un occhiale completamente adattabile a qualsiasi distanza di visione, a qualsiasi condizione luminosa e con colori alla moda.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

close
error: Content is protected !!