';

Come navigare su internet per non rischiare la dipendenza

Giornata di studio alle Scuderie Medicee di Poggio a Caiano

download“Internet: impara a navigare (in quale mare sto navigando?)” è il tema della Giornata di studio in programma sabato 19 ottobre alle Scuderie Medicee di Poggio a Caiano. L’iniziativa è stata organizzata dall’Unità operativa Formazione, Educazione e Promozione della Salute dell’ASL 4 e dall’Ordine dei medici della Provincia di Prato con il patrocinio del Comune di Poggio a Caiano. Il programma è rivolto a medici, infermieri, educatori professionali, farmacisti, biologi, tecnici di laboratorio biomedico, assistenti sociali, psicologi, psichiatri, specialisti ambulatoriali, pediatri di libera scelta.

La Giornata di studio propone una riflessione sull’era digitale e sulla necessità di vigilare affinché l’uso dei mezzi di comunicazione non si trasformi in patologia. Infatti, sono sorte nuove forme di dipendenza come “Internet Addiction Disorder” per classificare un uso inappropriato di Internet che può causare danni clinicamente significativi.

I lavori inizieranno alle ore 9.00 con una videoregistrazione di Ezio Ziglio dell’Ufficio europeo per gli investimenti per la salute e lo sviluppo -Organizzazione Mondiale della Sanità. La Giornata di studio è suddivisa in due sessioni. Nella prima sessione, moderatori i medici di medicina generale ASL Prato, Santino Oliverio e Maurizio Bellini con relazioni di Mario Santini, medico psicoterapeuta; Giovanni Mattiolo, sociologo Sert ASL 4; Antonella Manfredi, psichiatra psicoterapeuta Sert ASL 4; David Martinelli, medico ambulatorio Internet Addiction Policlinico Gemelli di Roma; Patrizia Gai e Marco Gabbiani, terapia familiare Sert ASL 4. Nella seconda sessione, moderatori Mario Santini e Antonella Manfredi ,  interverranno un dirigente della Questura di Prato; Tommaso Vannucchi, psicofarmaco logo Sert Asl 4; Caterina Uliva, tossicologa Sert ASL 4 e Maurizio Bellini.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

close
error: Content is protected !!