';

Cannabis: ok Cdm a dl, termini per firme referendum differiti di un mese

Roma, 29 set. (Adnkronos Salute) – “Per le richieste di referendum previsto dall’articolo 75 della Costituzione (…) dopo il 15 giugno 2021 ed entro la data di entrata in vigore del presente decreto, i termini previsti dagli articoli 32 e 33, commi primo e quarto, della citata legge n. 352 del 1970 sono differiti di un mese”. Si legge nella bozza del dl approvato oggi in Cdm che prevede la proroga dei termini per le firme di un mese, che era stata chiesta dai promotori del referendum cannabis.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

close
error: Content is protected !!