Salute

Alluvione in Sardegna: task force contro lo stress post traumatico

Ecco tutti i numeri e le sedi a cui rivolgersi per parlare con gli esperti

stress-lapresse1Forte angoscia, paura, senso di sconforto, sentimento di impotenza e di inadeguatezza, rabbia, irritabilità, insonnia, sensazione continua di allarme: sono tutti sentimenti che possono esser generati da un evento come l’alluvione del 18 novembre. Per far fronte a questa emergenza, la Asl di Olbia, con la collaborazione di volontari e associazioni, ha messo in piedi, sin da subito, una rete di assistenza rivolta a tutta la popolazione.

“Si tratta di reazioni normali ad un evento anormale”, spiegano gli psicologi della Asl di Olbia, che, in collaborazione con l’Associazione psicologi per i popoli, ha istituito un servizio di Pronto intervento psicosociale per i cittadini.

Nella sede dell’ex Tribunale di Olbia, al II piano della struttura di via Roma, è stato istituito un Ambulatorio di Assistenza psicologica, operativo dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 17, o raggiungibile telefonicamente, contattando i numeri 338/3700477 339/4535132

Ma non solo: in Gallura, sono operativi anche gli psicologi di Save the Children. Personale specializzato ha realizzato, per questa settimana, dei progetti ad hoc per le scuole galluresi, rivolti agli studenti, agli insegnanti e a tutto il personale degli istituti. Questa mattina la loro attività si è concentrata a Palau, nella classe frequentata dalla studentessa sedicenne di origini brasiliani, che ha perso la vita ad Arzachena nella notte del 18 novembre scorso.

“Si tratta di interventi di normalizzazione, di contenimento delle emozioni, di condivisione dell’evento e di prima attivazione delle risorse personali e della classe per elaborare l’esperienza vissuta”, concludono gli psicologi della Asl di Olbia e di Save the Children.

Il supporto psicologico e psicoterapeutico alla popolazione colpita dal lutto, dal dolore e da grosse perdite, ma anche a tutti i soccorritori provati da questa dura esperienza, verrà garantita anche: in via Ghiberti a Olbia, nella sede del Servizio delle Dipendenze: per accedere al servizio è possibile contattare lo 0789/51474 – 552296; al Centro di salute mentale, in via Baronia, a Olbia: per accedere al servizio è possibile contattare lo 0789/552207 – 205075; al Servizio delle Dipendenze di Tempio Pausania, in via Sardegna: per accedere al servizio è possibile contattare 079/678334; al Centro di salute mentale, di Tempio, che si trova a Villa Lissia: per accedere al servizio è possibile contattare lo 079/670800; all’ospedale Paolo Dettori di Tempio Pausania; per accedere al servizio è possibile contattare lo 079/678320.

 

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!